E’ fatta per Loria, al Siena andranno soldi e contropartite


Simone Loria è della Roma. Sembra essersi conclusa felicemente nellla tarda serata di ieri la trattativa per portare in giallorosso il trentaduenne Simone Loria, difensore centrale del siena che promette di essere il sostituto di Ferrari. Forte sulle palle alte e con una spiccata propensione al gol, Loria porterà "con sè" il portiere brasiliano Arthur Gusmao.

La negoziazione all’inizio si è leggermente intricata, complice una richiesta alta del club toscano per il trentaduenne difensore. Pradè avrebbe offerto circa 3 milioni di euro e tentato di inserire alcune contropartite tecniche, ma la riposta ricevuta è stata all’inizio negativa. Alla fine alla squadra senese è andata l’altra metà di Galloppa, e i prestiti di Curci e Barusso.
 
Sistemata la difesa, Pradè continua a lavorare sull’altro obiettivo dell’estate romanista: la punta. Un traguardo che verrà tagliato a metà, fine agosto, sperando che i prezzi possano calare con l’avvicinarsi della conclusione del calciomercato. La lista di Spalletti rimane pressoché la stessa. Come riporta Romanews, Huntelaar è il sogno, Mutu l’utopia, Gomez e Gomis le alternative. Saha resta un dubbio. La dirigenza capitolina lo prenderebbe volentieri in prestito, per verificarne le condizioni fisiche, preponendogli un contratto a gettone. Un’ipotesi, questa, che il giocatore sembra non gradire particolarmente; anche perché la destinazione alternativa per il parigino sarebbe il Bolton.
 
La Roma, grazie alle indicazioni del suo allenatore, ha nel mirino diversi attaccanti capaci di coprire la fascia. I preferiti sono Iaquinta e Di Natale. Il tecnico di Certaldo li conosce bene e con loro ha raggiunto la Champions League ad Udine. Sarebbero i rinforzi ideali per la quarta Roma spallettiana. A Trigoria vengono tenuti sotto controllo Kewell e Obinna. L’australiano ha fatto sapere che deciderà il suo futuro tra una settimana circa, vale a dire quando tornerà dalle vacanze. Sebbene la Roma – secondo quanto riporta l’Ansa – gli abbia proposto un ingaggio da un milione netto all’anno, premi esclusi. Un’offerta di cinquecentomila euro più bassa rispetto a quanto richiesto dal giocatore. Ma con la volontà delle parti il giocatore del Liverpool vestirà la maglia giallorossa. Entro poco tempo. Il nigeriano del Chievo, invece, piace e potrebbe rappresentare la contropartita tecnica di un’operazione che vedrebbe l’approdo a Verona di Curci ed Esposito.
 
Per Pradè si profila una settimana di duro lavoro, considerando anche la riunione di giovedì con i dirigenti dell’Inter. L’ordine del giorno del briefing? Dare una svolta, in un senso o nell’altro, alla trattativa che dovrebbe portare Mancini alla corte di Moratti. Il club dei Sensi vuole 15 milioni cash; quello nerazzurro avrebbe intenzione di spendere non più di 13 milioni. Se ne discuterà. E a lungo. L’Uefa, intanto, ha diffuso i dati relativi agli introiti della passata Champions League. Dai quali risulta che la Roma è stata la terza squadra ad incassare di più (quasi 29 milioni), dopo le due finaliste. I soldi – fanno sapere da Trigoria – non verranno investiti nel mercato, bensì nel pagamento degli stipendi. Un altro aspetto di una società forte e attenta. Che si sta preparando a vincere.

LEGGI ANCHE  La Roma insiste per Ndicka: è lui il vero obiettivo di mercato


29 commenti su “E’ fatta per Loria, al Siena andranno soldi e contropartite”

  1. Niente male se nn fosse x Palombo xke nn credo verrà ceduto..cmq nn ho capito xke hai fatto una tre quarti cn Totti Pizarro e Aquilani..cmq bella formazione..soprattt fattibile..complimenti..

    Rispondi
  2. ancora co sto baptista in prestito 😀 mah…credo che se prendiamo huntelaar poi prendiamo saha in prestito…oppure inseriranno esposito in qualche trattativa…anche se dal mio punto di vista, prenderei huntelaar e passerei a un ala a prezzo zero…il nome l’ho detto pure troppe volte 😉

    Rispondi
  3. 4-1-2-2-1 doni cichino mexes juan riise de rossi(davanti la difesa) pizarro aquilani totti vucinic Huntelaar….pankina:arthur panucci loria cassetti tonetto palombo perrotta taddei cerci di natale crespo….ke ne pensate fratelli giallorossi??per me facciamo double ..skudetto champions.

    Rispondi
  4. Anke babtista serrbbe ottima anke xkè puo ricopre tt i ruoli sia del centro campo ke dell’attacco.grazie x l’informazione

    Rispondi
  5. gilberto silva si libera a parametro zero nel 2009 e costa 4 milioni di euro e ne percepisce 1,5!io preferirei prendere Baptista in prestito con diritto di riscatto a 15 milioni così l’anno prossimo lo paghiamo!

    Rispondi
  6. Una domanda mia personale seconda voi quanto costa e quanto prende di ingaggio gilberto silva all’arsenal???(potrebbe essere un’ottima alternativa a una possibbile cessione di brighi)

    Rispondi
  7. cmq dice ke loria sarebbe contentissimo dia andare allla roma e dice ke la trattativa è a buon punto e ke domani può essere il giorno buono.cmq rosi a rifiutato di andare al siena e poi alcune fonti dicono curci gallloppa e barusso x arturh…..ma simmm sciem???

    Rispondi
  8. Per Loria tutto Galloppa , Curci con diritto di riscatto per i toscani e Rosi ma chi è questo il nuovo Baresi tutto questo per una riserva ma sono impazziti a trigoria

    Rispondi
  9. cmq la trattativa x loria si è bloccata xkp rosi nn accettta la destinazione in toscana….almeno kosì dice romanews

    Rispondi
  10. Volevo fare una domanda a Redazione: ma nella trattativa per Loria, è rientrato anche il portiere Arthur che interessava alla Roma?

    Rispondi
  11. Loria è già della Roma, state tranquilli 😉

    Se leggete tutti i giornali state freschi.

    Tra poco sarà ufficiale, oggi o domani ci sarà il comunicato.

    Ora si penserà al centravanti 😉

    Rispondi
  12. D’accordo con te West..anke se Galloppa io lo lascerei in prestito magari l’anno prox puo servire anke come contropartita x qlke affare importante..o kissà magari diventa forte..A ragà lo so ke è una cazzata ma io in mezzo al campo vorrei tnt vedere Carrick..è troppo forte..anke se nn credo verra mai..

    Rispondi
  13. Ha detto il Ds del Siena Gerolin che ancora non è fatta…che dicono i giornalisti allora?? Comunque…PER ME Galloppa non sarebbe una gran perdita considerando che non è ancora esploso al siena, pensa se può diventà grande nella Roma…manco la panchina vedrebbe, meglio così, fa come Daniele Conti, è giusto così. Passando al capitolo punte, sono sicuro che parte delle entrate della Champions le reinvestiranno sul merato così come hanno fatto per i diritti televisivi. Non tutti ma almeno una parte. Così prendiamo Huntelaar, spero, sennò Fabiano e non sarebbe per niente una grande perdita. Poi prendiamo Kewell a zero e prendiamo Obinna nella trattativa Mancini, per chi non lo sapesse Obinna è anche dell’Inter. Poi siamo apposto. Tornando a Galloppa, è giusto così, non avrebbe mai trovato lo spazio che MERITEREBBE ( ? ), non l’ha trovato Esposito, ha faticato Vucinic, ha faticato Giuly lo troverebbe lui? Non scherziamo

    Rispondi
  14. Ah RAGA’ VEDETE CHE HO TROVATO SU UN SITO..”Una somma è stata devoluta a ciascuna delle 32 formazioni che hanno acquisito il diritto a disputare la fase a gironi della Champions, partendo da una base di 3 milioni di euro cadauna, ai quali andavano aggiunti 400 mila euro per ciascun match disputato della prima fase, a prescindere dal risultato finale. Per ogni vittoria, a ciascuna squadra andavano 600 mila euro, per l’accesso agli ottavi di finale 2,2 milioni, per i quarti 2,5 e per la semifinale 3. In finale 4 milioni sono stati assegnati alla perdente e 7 alla vincente. L’Uefa così ha versato quasi 30 milioni nelle casse della società giallorossa”..secondo me dikono ke verranno usati x i contratti (fanno benissimo) ma secondo me 7 o 8 mln li usano sul mercato..mi ci gioco le palle..mi sa ke hanno fatto cosi pure l’anno scorso..

    Rispondi

Lascia un commento