Euro 2008: Italia-Spagna con tutta la Roma in campo


Italia-Spagna Quarti di finale dell'Europeo 2008VIENNA, 22 giugno – E’ la grande notte di Italia-Spagna, l’ultimo quarto di finale degli Europei. Chi vince a Vienna affronterà giovedì sera la Russia. L’atmosfera nella capitale austriaca è quella delle grandi occasioni, tantissimi i tifosi azzurri presenti anche se sembrano in maggioranza quelli delle Furie Rosse. Il ct spagnolo Aragones ha infiammato la vigilia dicendo che «i suoi giocatori sono pronti anche a morire in campo», Donadoni ai microfoni Rai stamattina ha stemperato la tensione: «Ognuno usa il linguaggio che vuole, ma a me non piacciono molto immagini di questo impatto. Dico semplicemente che ognuno deve sempre dare il massimo di se stesso».

AQUILANI TITOLARE – Confermate le anticipazioni della vigilia, è arrivato il momento di Aquilani («Non è la prima partita importante che gioca», ha detto oggi il ct) che giostrerà a centrocampo insieme a De Rossi e Ambrosini, con Perrotta leggermente più avanzato dietro a Toni e Cassano.

FORMAZIONI UFFICIALI – Queste le formazioni ufficiali in campo:
ITALIA (4-3-1-2): 1 Buffon; 19 Zambrotta, 2 Panucci, 4 Chiellini, 3 Grosso; 22 Aquilani, 10 De Rossi, 13 Ambrosini; 20 Perrotta; 18 Cassano, 9 Toni. A disp. 14 Amelia, 17 De Sanctis, 23 Materazzi, 5 Gamberini, 7 Del Piero, 11 Di Natale, 16 Camoranesi, 15 Quagliarella, 12 Borriello. Ct Donadoni
SPAGNA (4-4-2): 1 Casillas; 15 Sergio Ramos, 5 Puyol, 4 Marchena, 11 Capdevila; 6 Iniesta, 19 Senna, 8 Xavi, 21 Silva; 9 Torres, 7 Villa. A disp. 23 Reina, 13 Palop, 18 Arbeloa, 2 Albiol, 20 Juanito, 3 Navarro, 12 Cazorla, 14 Xabi Alonso, 22 de la Red, 10 Fabregas, 16 Sergio Garcia, 17 Guiza. Ct Aragones
Arbitro: Fandel (Germania)


4 commenti su “Euro 2008: Italia-Spagna con tutta la Roma in campo”

Lascia un commento