Domani il possibile debutto di Adriano all’Olimpico

Rassegna Stampa – Il Romanista – In caso di necessità, chiamare Adriano. Non va in giro con questo cartello attaccato addosso, l’Imperatore, ma più passano i giorni, più la sua condizione migliora, e più la voglia di tornare a disposizione di Ranieri aumenta. Lui si era messo a disposizione anche per Monaco, ma è rimasto tutto il tempo in panchina all’Allianz Arena nonostante le sue condizioni di forma siano segnalate in netto rialzo. Domani contro il Bologna, però, la situazione potrebbe cambiare e l’Imperatore potrebbe fare il suo esordio, magari non dal primo minuto ma a partita in corso, in campionato con la maglia giallorossa. Un doppio esordio, considerando che finora non ha mai messo piede dentro l’Olimpico. Il suo infortunio è infatti arrivato alla vigilia dell’esordio casalingo col Cesena: un problema muscolare che sembrava dovesse tenerlo lontano dal campo per un bel po’ e invece il suo recupero è stato quasi a tempo di record. Merito soprattutto del gran lavoro che ha cominciato a fare fin dal primo giorno in cui ha messo piede nella capitale. Quando è arrivato dal Brasile era appesantito e fuori forma, colpa di tanti mesi di inattività: sul suo peso il giorno delle visite mediche si sono create tante leggende metropolitane ma già a Riscone si era vista la sua voglia di lavorare e sudare. Anche dopo l’infortunio non si è perso d’animo e ha continuato ad impegnarsi per rientrare il prima possibile. La convocazione per Monaco sembrava quasi un premio alla sua forza di volontà, un modo per farlo tornare a respirare l’aria della partita. Invece l’Imperatore si sente pronto e domani col Bologna vorrebbe dimostrarlo. Alla formazione rossoblù ha già segnato quattro volte in carriera: una doppietta l’ha realizzata il 31 agosto del 2003 con la maglia del Parma nel derby emiliano. In porta c’era Pagliuca, che Adriano ha trafitto anche l’anno dopo (era il dieci gennaio 2004) ma questa volta con la maglia dell’Inter. L’ultimo gol lo ha segnato sempre in nerazzurro quasi due anni fa: era il 4 ottobre del 2008. Domani, se Ranieri gliene darà l’opportunità, avrà la possibilità di fare cinquina.

Condividi l'articolo:

Lascia un commento