Roma Sampdoria 1-2, mai beffa più grande di questa…


Inter 73, Roma 71…. questa è l’amara classifica al termine della 35° giornata di Serie A.
Ranieri schiera il tridente light, puntando sulla velocità e sulla fantasia del trio Menez, Totti, Vucinic. Sembra la mossa vincente, tanto che i primi 45 minuti sono tutti a tinte giallorosse. Spettacolo e occasioni che si concretizzano al 14′, Totti passa a Vucinic a sinistra, palla in mezzo ancora per il capitano e sinistro al volo nell’angolino del 2o palo.

Ancora Roma, al 33′ Cross di Vucinic da sinistra, respinge Zauri con la mano ma Damato decide per l’involontarietà. L’agonismo giallorosso si trasforma, per un attimo, in nervosismo, quando al 42′ Perrotta reclama per non essere stato servito da Vucinic, nasce una lite tra i due e solo l’intervento del capitano Francesco Totti riesce a placarli.
I primi 45 minuti finiscono con la Roma meritatamente in vantaggio per 1-0. Oltre al gol, palo di Totti e altre ghiotte occasioni.

Il secondo tempo segna la disfatta giallorossa. Al 7′ il cross di Cassano, dopo una grande azione sulla sinistra, è preciso per Pazzini che di testa la piazza sul 2o palo.
La Roma risponde immediatamente, passa un minuto, cros di Vucinic, testa di Menez, Ziegler devia in angolo. Battuto preciso per Juan il cui colpo di testa è alto.
Roma che ci prova ma Sampdoria che è pericolosa sulle ripartenze. Al 22′ Ranieri decide di rischiare, dentro Toni e fuori Perrotta. Toni subito pericoloso di testa da distanza ravvicinata, ma, un grande riflesso di Storari salva il risultato per i blucerchiati. Al 30′ entra Taddei ed esce Cassetti.

LEGGI ANCHE  La Roma pensa a Timber ed al contratto da rinnovare a Smalling

Al 40′ arriva la beffa, Mannini va via sulla sinistra, rasoterra in mezzo e zampata vincente in scivolata di Pazzini. Doppietta per lui e vantaggio per la Sampdoria.
La partita finisce qui, la Roma è frastornata e non riesce a riprendere in mano il gioco. Al triplice fischio finale lo sconforto è visibile sui volti dei giallorossi, Mexes è in lacrime, i giocatori piegati a terra….. ora deve essere bravo Ranieri a ridare fiducia alla squadra e a far capire a tutti che, fino all’ultimo minuto, non è finita. Bella partita della Roma, peccato solo non essere riusciti a chiudere la partita nei primi 45. Ora bisogna vincerle tutte e sperare che l’Inter ne pareggi almeno una.


35 commenti su “Roma Sampdoria 1-2, mai beffa più grande di questa…”

  1. non abbiamo sfruttato le occasioni per raddoppiare e alla fine la vittoria c’è rimasta strozzata in gola…ci siamo beffati da soli!

    Rispondi
  2. Charly mi piace confrontarmi con te perche’ hai un modo di esporre un po’ piu’ obiettivo degli altri…….le squadre che meriterebbero oggi non sono ne’ quelle che hai mensionato tu ne quelle che ha menzionato j.menez ma le due squadre che nel girone di ritorno hanno collezionato piu’ punti della Roma vincendo anche con le prime della classe alias Palermo e Sampdoria.
    Non puoi entrare in campo con quella formazione Spallettiana dovevi continuare con la cinicita’, brutto gioco e gol, per me il tutto e’ da addebitare a Ranieri, sai benissimo che devi chiuderla nel 1° tempo perche’ loro hanno 90° nelle gambe e noi no. Io ero preoccupato all’inizio ed a fine primo tempo ho spento per non assistere ad una mort e annunciata…..i casi sono 2 o ci capisco o porto sfiga.

    Rispondi
    • Charly mi piace confrontarmi con te perche’ hai un modo di esporre un po’ piu’ obiettivo degli altri…….le squadre che meriterebbero oggi non sono ne’ quelle che hai mensionato tu ne quelle che ha menzionato j.menez ma le due squadre che nel girone di ritorno hanno collezionato piu’ punti della Roma vincendo anche con le prime della classe alias Palermo e Sampdoria.
      Non puoi entrare in campo con quella formazione Spallettiana dovevi continuare con la cinicita’, brutto gioco e gol, per me il tutto e’ da addebitare a Ranieri, sai benissimo che devi chiuderla nel 1° tempo perche’ loro hanno 90° nelle gambe e noi no. Io ero preoccupato all’inizio ed a fine primo tempo ho spento per non assistere ad una mort e annunciata…..i casi sono 2 o ci capisco o porto sfiga.  

      esattamente..anche io ho rivisto la roma spallettiana…pero secondo me era giusto farlo..non credo abbia sbagliato Ranieri..per scardianre la samp..serviva giocare la palla..con i lanci lunghi secondo me non ce l avremmo fatta..comunque anche io a fine primo tempo ero disperato…

      Rispondi
  3. Roma mia è in giorni come questi che mi rendo conto di quanto ti amo….. 😥 AS ROMA….MAI SOLA MAI…. ❗ ❗ ❗ ❗ ❗ ❗ ❗ ❗ ❗ ❗ ❗ ❗ ❗ ❗ ❗ ❗ ❗ ❗ ❗ ❗ ❗ ❗ ❗

    Rispondi
  4. Quinto, d’accordo con te sul fatto che non ci dobbiamo attaccare all’arbitro, visto che questa partita la potevamo chiudere senza problemi. Ma se Inter e Roma non meritano le prime due posizioni, chi la merita?? Il Milan??? La Juve??? MAH

    Rispondi
  5. Siamo seri non e’ finito niente, non siamo da primato e ce lo meritiamo perche’ il 1° tempo si deve chiudere 3 0 per mancanza di avversari, evidentemente tutto sembrava scontato…ERRORE…abbiamo pagato una leggerezza e non parlatemi di 300 partite positive, QUESTA era la partita che ci doveva consacrare ed invece abbiamo fatto i bori per i primi 45°…neanche loro sono da primato ecco perche’ il discorso e’ ancora aperto…Sono altre le squadre che meriterebbero le prime due posizioni.

    Rispondi
    • Siamo seri non e’ finito niente, non siamo da primato e ce lo meritiamo perche’ il 1° tempo si deve chiudere 3 0 per mancanza di avversari, evidentemente tutto sembrava scontato…ERRORE…abbiamo pagato una leggerezza e non parlatemi di 300 partite positive, QUESTA era la partita che ci doveva consacrare ed invece abbiamo fatto i bori per i primi 45°…neanche loro sono da primato ecco perche’ il discorso e’ ancora aperto…Sono altre le squadre che meriterebbero le prime due posizioni.  

      ma che stai a dire dopo l’inter e la roma nn c’è nulla poi fino a ieri dicevi che è da settembre che dici che vinciamo lo scudetto ora chi lo deve vincere la sampdoria ? Il napoli ? e che ranieri nel secondo tempo doveva avere le palle di levare totti e de rossi come con il derby perchè nn hanno combinato nulla

      Rispondi
  6. charly se la lanzie fa il suo….domenica si venderanno la partita come han fatto pure due anni fa, roba da ufficio indagini ma nessuno dirà niente

    Rispondi
    • charly se la lanzie fa il suo….domenica si venderanno la partita come han fatto pure due anni fa, roba da ufficio indagini ma nessuno dirà niente  

      intanto noi facciamo il nostro poi speriamo che trovino un lecce anche l’inter

      Rispondi
  7. Clo ma come fai a dire che non ha avuto sfavori e che lo abbiam perso noi….abbiamo giocato 85 minuti nell’aria avversaria.dovevamo chiudere la partita? son d’accordo ma questo è un difetto di questi giocatori che non puoi cambiare. per togliere sto difetto devi cambiare il tipo di giocatori,resta il fatto che dammi i rigori che mi spettano e poi mi critichi se chiudo o no la partita. i falli di mano di mexes a napoli( inesistente per altro) e di juan a livorno sono molto meno gravi di quelli visti stasera. e poi se vucinic lanciato a rete viene sgambettato ma non cade per cercare cmq di raggiungere la palla che poi non raggiunge….fallo netto, e poi 3 minuti di recupero ma dai…..quello che mi fa incaxxare è che loro passano come vittime e la stampa gli va pure dietro

    Rispondi
  8. nn è finito nulla , domenica dobbiamo vincere assolutamente e se la lazio fa il suo il campionato è nostro perchè se si arriva a pari vinciamo noi

    Rispondi
  9. Sempre sperare negli altri…. sempre così…. per una volta in 100 anni che avevamo l’opportunità di condurre noi, ce la siamo fatta scappare. A 3 giornate dalla fine.
    E quando ci ricapiterà??

    Rispondi
  10. i falli di mano stasera non si contavano, stavamo a giocà a pallavolo, vucinic sgambettato lanciato a rete e non ha fischiato fallo solo perchè non è caduto….tre minuti di recupero poi, ma come si fa….

    Rispondi
  11. hai vinto a torino e nn akkadeva da 10 anni hai vinto il derby andata e ritorno e nn akkadeva da 7 anni Totti è al 7° posto dei markatori storici in A Vucinic è più forte d Torres Juan è il centrale più forte del mondo Julio Sergio è il portiere più forte del mondo e tu vai a perdere co questi!!!!!!!
    E NN DITE KAZZATE KE NN ABBIANO AVUTO SFAVORI E LO SKUDETTO LO ABBIAMO PERSO NOI

    Rispondi
  12. grazie ragazzi…perchè sognare è l’unica cosa che possiamo vincere noi che facciamo parte delle squadre non a strisce. non diamo nessuna colpa a questi giocatori e a questi allenatori. quello di non chiudere le partite è un difetto che ci portiamo per i giocatori che abbiamo, non c’è correzione possibile.è una nostra caratteristica. resta il fatto che…. partita decisiva arbitraggio contro.e loro passano come vittime

    Rispondi
  13. Meglio NON vincere onestamente che “vincere” RUBANDO
    ONORE ALLA ROMA non bisogna essere delusi BISOGNA ESSERE FIERI ❗ ❗ ❗

    Rispondi
  14. NON CI POSSO CREDEREEEEE

    AL DI LA DEL RISULTATO MI SCONVOLGE LA SENSI CHE STA CRITICANDO L’OPERATO DELL’ARBITRO..
    SI È DROGATA?? HA BEVUTO?? HA OSATO RIBELLARSI A ” LORO” ??

    ROSELLA SENSI alle radio:
    “Non sono daccordo con lei non è la fortuna che è mancata i ragazzi si sono impegnati sempre, io difficilemente amo fare polemica, una conduzione inadeguata, occorrono persone preparate e professionali, dispiace perdere così, la Roma non deve mollare”
    ..

    Rispondi
  15. NON CI POSSO CREDEREEEEE

    AL DI LA DEL RISULTATO MI SCONVOLGE LA SENSI CHE STA CRITICANDO L’OPERATO DELL’ARBITRO..
    SI È DROGATA?? HA BEVUTO?? HA OSATO RIBELLARSI A ” LORO” ??

    ROSELLA SENSI alle radio:
    “Non sono daccordo con lei non è la fortuna che è mancata i ragazzi si sono impegnati sempre, io difficilemente amo fare polemica, una conduzione inadeguata, occorrono persone preparate e professionali, dispiace perdere così, la Roma non deve mollare”

    Rispondi

Lascia un commento