Cobolli Gigli: “La Juve può arrivare seconda”

DI ALFREDO GIANNELLI

"Per me è realistico arrivare al secondo posto anche se vincendo a S. Siro abbiamo ridato fiducia alla Roma". Cobolli Gigli è sicuro  e rilancia le azioni della sua Juventus pur ammettendo che "la Roma può farcela a vincere lo scudetto: ha un calendario più facile della capolista". Insomma, tutto è possibile ma è consapevole che l’undici di Spalletti possa spiccare il volo verso il titolo di campione d’Italia, ma anche che abbassi il ritmo e torni quindi alla portata della formazione di Ranieri. Che, per essere nuovamente chiari, il tecnico juventino : "Non è mai stato messo in discussione – spiega il numero uno dei bianconeri -. Con Secco e Blanc prenderà le decisioni sul prossimo mercato: lui è il nostro allenatore quest’anno, per il prossimo e il successivo". Anni importanti in cui la Juve deve ritrovare la grandezza dei tempi che furono. Condizione che la vittoria sull’Inter ha fatto riassaporare al popolo juventino. Cobolli Gigli lo sa e non fatica ad ammettere che "per noi la vittoria con l’Inter è stato più di un risultato calcistico: per 12 milioni di juventini è stato il momento della redenzione".

LEGGI ANCHE  Tutti gli ultimi aggiornamenti su Cristiano Ronaldo alla Roma ad inizio luglio

2 pensieri su “Cobolli Gigli: “La Juve può arrivare seconda”

  1. Probabile. Considerando che nel confronto diretto tra le due rubapartite, la juve ? ancora pi? amata dagli arbitri. La Roma potrebbe fare la figura del vaso di coccio tra due vasi d’acciaio. Stiamo in campana. Franco.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.