La Roma punta decisa su Luis Fabiano

Lusi FabianoLa punta del Siviglia costa 11 milioni e segna a raffica.

C’è la Roma, con la buona compagnia di mezza Europa, su Luis Fabiano, attaccante classe 1980 del Siviglia. Spalletti, che non parla mai a vanvera, sulla questione è stato chiarissimo: "E’ un giocatore che ci piace". Che, tradotto, fa "stiamo lavorando per voi" o qualcosa di molto simile. La Roma, appunto, ma anche il Real Madrid e una buona schiera di inglesine.

Il che, dati alla mano, ha una logica pazzesca. Intanto per il costo, decisamente abbordabile: 11 milioni di euro. Quindi perché, giusto per dirne una, in questa stagione l’attaccante brasiliano del Siviglia ha timbrato il cartellino 22 volte in altrettante gare. Un gol a partita, primo posto nel Pichichi, la classifica marcatori della Liga, e volo radente sulla Scarpa d’oro. In questo momento, per dirla come in realtà è, Luis Fabiano non ha paragoni in Europa. Anche perché, proprio in Europa, alla sua seconda Champions League (la prima nel 2004/05 con il Porto), l’ha messa sette volte in dieci partite. Giusto per tenere una media da superstar e far lievitare per bene il suo valore di mercato.

Ma undici milioni di euro dicevamo. Cifra bassa e piuttosto incomprensibile per un giocatore della sua levatura. La verità è che Luis Fabiano è sempre stato un po’ sottovalutato. Questo nonostante la continuità con cui segna ovunque, nel suo club come in Nazionale (6 reti in 12 presenze). E, soprattutto, nonostante le notevoli qualità tecniche. Sta di fatto che il suo nome sta diventando importante solo ora. E solo ora l’addio a Siviglia, complice anche una rapina a mano armata subita recentemente, sembra vicinissimo.

LEGGI ANCHE  La Roma ora è stufa di Zaniolo e Mou ha fretta di trovare una soluzione