L’Inter contatta Chivu e la Roma si infuria

Una presunta telefonata del tecnico Roberto Mancini al difensore rumeno Christian Chivu avrebbe mandato su tutte le furie la Roma che, se la chiamata fosse confermata, avrebbe vagliato la possibilità di denunciare società e tecnico al procuratore federale Borrelli. Mancini rischierebbe una pesante squalifica e l’Inter una multa.

In pratica, l’allenatore nerazzurro, una volta appreso del forte interessamento del Barcellona per Chivu, avrebbe chiamato il rumeno per convincerlo ad accettare l’Inter, scatenando la presa di posizione decisa da parte della società giallorossa che nei giorni scorsi, attraverso le parole coincilianti dell’amministartore delegato Rosella Sensi, aveva auspicato rapporti sereni con il club nerazzurro: "Tra la Roma e nessun altra società ci sarà mai uno sgarbo: la Roma ha scelto di avere una linea e la manterrà fino in fondo. L’Inter ne ha scelta un’altra e noi la rispettiamo".

LEGGI ANCHE  Guedes è un obiettivo concreto per la Roma di Mourinho