Paolo Maldini: “La Roma fa paura”

Paolo Maldini«Attenzione alla Roma , la squadra più in forma del momento». Parola di Paolo Maldini, capitano del Milan che sabato sera sfiderà in campionato proprio i giallorossi all’Olimpico. «Noi, al contrario della squadra di Spalletti, non siamo al massimo della condizione quindi dovremo correre molto per rispondere al loro grande gioco».

E’ proprio il ‘grande gioco’ giallorosso ad impressionare la colonna del Milan: «La Roma -afferma – è una squadra dotata di una tecnica impressionante ed è riuscita a trovare la continuità nonostante il momento delicato che ha attraversato. E’ rimasta l’unica italiana a correre in Champions qualificandosi ai quarti grazie ad un carattere e ad una qualità superiore rispetto al Real Madrid».
Fra gli avversari che Maldini teme di più, spiccano i nomi di « Totti, Vucinic e Mancini, gente veramente imprevedibile. Sabato ci sarà da correre». 

Dopo il trionfo di Yokohama, lo stato di salute del Milan è crollato in modo evidente: «In questo momento – ammette Maldini – non siamo al massimo della condizione. La trasferta in Giappone ci ha costretto ad un tour de force incredibile e la storia del calcio dice che chi disputa questo tipo di torneo, al rientro, trova difficoltà in campionato. Ma adesso abbiamo la possibilità di lavorare di più e allenarci bene per migliorare la qualità del gioco. La vittoria di Empoli è stata sicuramente una nota positiva, ci ha dato un segnale importante, era fondamentale portare a casa un risultato positivo». 

Intanto a Milanello si è rivisto all’inizio dei lavori quotidiani Ronaldo. Saluti ai compagni e all’allenatore e poi subito a concordare il lavoro con i responsabili dello staff sanitario che hanno in cura anche Inzaghi afflitto da un’ernia.

LEGGI ANCHE  Mourinho insiste per Cristiano Ronaldo alla Roma: affare quasi impossibile