Chivu sempre pi? convinto dal Barcellona

Cristian ChivuSi concluderà tra poco l’incontro Becali-Beguiristain – i due stanno colloquiando in un albergo di Roma -, e dunque il futuro di Christian Chivu sarà dunque più chiaro. Il manager rumeno ha il nulla osta da parte della Roma, che vede leggermente ridimensionato il prezzo del giocatore: 11 milioni, e non 12, più il cartellino di Giuly. Quest’ultimo è disposto a ridursi l’ingaggio per rientrare nel salary cap dei giallorossi: del resto il francese, in rotta con mister Rijkaard, lascerà sicuramente Barcellona e non vede ulteriori sbocchi (non ha mercato nè in Francia nè in Inghilterra) se non quello del campionato italiano. Il Barcellona aveva provato nelle ultime ore a proporre anche Silvinho, ma dopo il rifiuto per Belletti c’è stato un altro ‘no’ da parte di Pradè.
Chivu, da parte sua, è stanco del tentennamento dell’Inter: nerazzurri e giallorossi avevano un accordo sulla parola, ma ora Moratti (non memore, evidentemente, del caso Suazo) temporeggia, e dunque il rumeno sta seriamente valutando l’offerta dei blaugrana, nonostante la proposta contrattuale sia leggermente più bassa rispetto a quella interista. Insomma, Roma e Barcellona sono già d’accordo: se lo sarà anche il giocatore (e lo si saprà tra poche ore), si può dare ufficialmente il via all’operazione Chivu-Barcellona.

LEGGI ANCHE  Guedes è un obiettivo concreto per la Roma di Mourinho