Moratti: “Roma ancora in corsa per lo scudetto”


«Ho notato che la nostra simpatia non è al cento per cento». Massimo Moratti, presidente dell’Inter è intervenuto cosi al teatro di Buggiano dove ha ricevuto il «Lorenzi d’argento», premio dedicato alla memoria dell’attaccante neroazzurro Benito Lorenzi.
«Non è che siamo antipatici – ha spiegato il presidente dell’Inter – però ho notato che in certi momenti di difficoltà in tanti hanno fatto i moralisti e ci hanno dato consigli. Non vogliono che l’Inter parli degli arbitri e non ne parleremo. Noi andiamo avanti con tranquillità. Abbiamo la squadra per portare a termine campionato e non solo. A Udine il primo tempo la squadra è stata semplicemente fantastica. Tutti parlano del Milan come la vera anti-Inter, ma la Roma è ancora in corsa».

Poi, come non parlare di Josè Mourinho? «Vedo – ha aggiunto – che sui giornali si parla di lui come personaggio, ma ci si dimentica che lui è prima di tutto un grande professionista. E non lo dico solo ora. Cura i minimi dettagli ed è molto pignolo. È molto attento al lavoro in allenamento. Insomma credo che si meriti i soldi del contratto».


LEGGI ANCHE  Come potrebbe giocare Dybala con la maglia della Roma

Lascia un commento