Ritorno al 4-3-3, un solo posto tra De Rossi e Nzonzi

Ritorno al 4-3-3, un solo posto tra De Rossi e Nzonzi

A Verona è toccato a Nzonzi giocare in regia, con il Porto è stato il turno di De Rossi. L’impressione è che con il ritorno al 4-3-3 ci sia davvero posto per solo uno dei due: il capitano è preferito per l’adattabilità al ruolo e il francese che ha dalla sua maggior freschezza e integrità fisica.

Questione che in passato Di Francesco non si era nemmeno posto, ma è tornata d’attualità con il rientro di De Rossi con il Milan. «De Rossi e Nzonzi hanno caratteristiche differenti, ma sono i nostri equilibratori. Nei tre Nzonzi può giocare, ma in modo diverso», aveva detto giorni dopo quella partita. Con il Bologna dovrebbe toccare ancora al numero 16.

(Gazzetta dello Sport)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.