L’Inter preme per Julio Baptista


L’Inter bussa alla porta della Roma per Julio Baptista. Sono ripresi ieri i colloqui fra Inter e Roma per la bestia. La trattativa entrerà nel vivo nelle prossime ore e potrebbe sbloccarsi già entro la fine della settimana: è questa la notizia che emerge dalla giornata di ieri. In pratica, il club nerazzurro sta andando incontro alle esigenze della Roma, che in cambio riceverebbe l’intero cartellino di Nicolas Burdisso (28) e un conguaglio economico.
Quindi, Baptista si trasferirebbe a Milano a titolo definitivo e non in prestito, cioè con la formula originaria proposta dal club di Moratti. Ieri Mourinho, Oriali e Branca hanno fatto il punto della situazione ad Appiano Gentile valutando anche la situazione degli infortunati. Baptista, nel piano nerazzurro, diventerebbe il vice Sneijder, con Stankovic stabilmente centrocampista. (Corsport)


LEGGI ANCHE  L'agente di Siebert avvicina il giocatore alla Roma

36 commenti su “L’Inter preme per Julio Baptista”

  1. Sibilla non vedi come gioca solo perche’ non lo fa gioca’, non perche’ non salta l’uomo. Dai un’occhiata a qualche filmato su YouTube pe schiaritte un po le idee.

    Rispondi
  2. [quote comment=”128864″]Non e’ ne incompreso ne incompiuto e’ uno che se gioca con piu’ frequenza si fa sentire eccome!!!!!![/quote]
    solo perchè pesa! Non salta l’uomo o lo vedo solo io?

    Rispondi
  3. [quote comment=”128775″]Me dite come mai l’inter gli ha trovato gia’ il ruolo e qua’ nessuno lo capisce? Baptista se gioca con piu’ continuita’ puo’ essere determinante. Andate a rivede’ sulle statistiche gli anni di Siviglia, quando a giocato a Madrid e in nazionale, ha un quoziente partite-gol quasi quanto Vucinic, me sembra che per uno che non e’ un centravanti e un ruolino niente male, ma deve gioca’ de piu’. E noi che famo? Rinforzamo i ladri dell’Inter.[/quote]
    Anche lui è un incompreso o forse un incompiuto????

    Rispondi
  4. a prescindere che a LADRINTER non si deve vendere nulla, perchè privarsi di un giocatore che può fare la differenza, se solo capiamo quale ruolo può ricoprire?
    quando manca Totti ad esempio può fare il trequartista, alle spalle delle punte…
    soprattutto se Menez non la smette di fare il bambino viziato..

    Rispondi
  5. Me dite come mai l’inter gli ha trovato gia’ il ruolo e qua’ nessuno lo capisce? Baptista se gioca con piu’ continuita’ puo’ essere determinante. Andate a rivede’ sulle statistiche gli anni di Siviglia, quando a giocato a Madrid e in nazionale, ha un quoziente partite-gol quasi quanto Vucinic, me sembra che per uno che non e’ un centravanti e un ruolino niente male, ma deve gioca’ de piu’. E noi che famo? Rinforzamo i ladri dell’Inter.

    Rispondi
  6. [quote comment=”128731″]ma perchè secondo te le ha giocate tutte ?
    guarda le statistiche poi parla:
    CAMPIONATO
    27 PRESENZE 9 GOL
    CHAMPIONS
    7 PRESENZE 2 GOL

    il tuo menez l’hanno scorso:
    34 presenze 4 gol
    c’è bisogno di dire altro?[/quote]

    però aspetta…34 presenza giocando 10 minuti?…non sono presenze queste dai…
    riguardo a baptista…anche secondo me potrebbe essere un errore cederlo…ma tutto dipende da quanto ce lo valutano…alla fine sta tutta la la situazione…io se si parla di burdisso più 5 mln..non lo darei…potenzialmente può fare grandi cose….quì a roma e vero che non ha fatto moltissimo…ma ricordiamo lo scorso anno…ci ha salvato da solo più di una volta…e discontinuo…spesso fa fatica ad entrare in partita…spesso sembra un brocco che nn sa neanche stoppare la palla…ma e anche vero che se entra negli schemi e un giocatore che sa far male….ripeto..per me dipende tutto da quanto viene valutato dall’inter…

    Rispondi
  7. bravo borgodio
    a contrario di qualcuno non si è mai lamentato.
    tutti passano periodi negativi . ma con impegno e un po’ di fortuna passano

    Rispondi
  8. Scusate ma panzeralex ha ragione, a parte che adoro Menez.
    L’hanno scorso senza lui quando Totti, come al solito, era rotto (speriamo non sia così per le prossime 5 stagioni:)) ora saremmo senza EUROPA LEAGUE. poi se volgliamo parlare di champions vorrei ricordare di qualcuno che ha sbagliato un rigore DECISIVO.
    Ora, il terno al lotto del rigore non deve essere una condanna, ma penso che Baptista abbia delle caratteristiche particolari, e che quando è in campo bisogna ridisegnargli la quadra nel giusto modo. Chiedergli di essere Totti è impossibile. Lo stesso di essere Vucinic, Menez o…(meno) Toni. L’inter lo vuole perchè, se non sbaglio, può giocare in champions, altri disponibili e (magari) più forti sono tutti fuori causa.
    Non l’ho mai sentito lamentarsi. Entra e fa quel che gli chiedi. Ma lui è uno di quegli attori secondari che se gli trovi il “ruolo” adatto diventa una STAR definitivamente come è successo a TRAVOLTA o ROBERT D.JR.
    Le mie conclusioni sono queste.
    Scambiamolo per metà cartellino di burdisso( che si è rivelato un grande) e prestiamolo all’inter in cambio di Mancini(solo prestito) tenendo basso l’ingaggio.
    Oppure per il prezzo intero del cartellino di Burdisso e la metà di Arnautovic. Guardiamo al futuro…
    Io spero però che rimanga e che giochi però.
    State positivi,

    Rispondi
  9. Guarda, Menez ha 22 anni, Baptista 28! Tutta la vita Menez!! Se Julio se ne dovesse andare, non mi dispiacerebbe molto. E poi se non c’era Julio contro Bordeaux e soprattutto Cluji, non è che non vincevamo le partite!!

    Rispondi
  10. vabbè ma per questo dico che è un giocatore discontinuo e per questo si può prendere in considerazione l’ipotesi di una sua cessione!dipende dall’offerta!

    Rispondi
  11. se non ha giocato un motivo ci sarà!
    io ricordo il gol che s’è divorato nei minuti finali contro l’arsenal nella gara di ritorno!lì ci ha fatto uscire dalla champions….

    Rispondi
  12. ma perchè secondo te le ha giocate tutte ?
    guarda le statistiche poi parla:
    CAMPIONATO
    27 PRESENZE 9 GOL
    CHAMPIONS
    7 PRESENZE 2 GOL

    il tuo menez l’hanno scorso:
    34 presenze 4 gol
    c’è bisogno di dire altro?

    Rispondi
  13. [quote comment=”128719″]se va bè andesso pure l’anno scorso ha giocato male … ma che partite hai guardato?
    ci ha salvato in 5 partite fondamentali e ha giocato male ?? ahahahahahah
    c’è stato un periodo in cui era l’unico attaccante disponibile e ha fatto delle superpartite.
    la memoria vi fa brutti scherzi![/quote]
    Comunque in campionato ci sono 38 partite, + coppe 50. Se giochi benissimo 5 sei un campione??

    Rispondi
  14. Baptista non e’ un brocco ma neanche un campione sopraffino, poi ci sono le logiche dell’allenatore (sbagliate o meno non possiamo discuterle piu’ di tanto, le somme si tirano a fine stagione), e dunque nelle gerarchie attuali con tutti i titolari a disposizione Baptista parte dalla panchina. Quanto poi un giocatore possa essere decisivo dalla panchina e’ difficile dirlo, ma se Ranieri riesce a far crescere Menez, abbiamo poi Totti, Toni, Vucinic, e sulla trequarti Perrotta, Taddei, Brighi, Cerci… Insomma, la Bestia non so alla fine quanto giocherebbe… In tal caso se ha mercato penso che la societa’ cerchera’ di massimizzare l’entrata e non lo svendera’. Burdisso e’ comunque un buon elemento ed e’ molte piu’ volte di Baptista impiegato da titolare, quindi penso Ranieri darebbe l’OK all’operazione a livello tecnico.

    Rispondi
  15. già xkè ne ha presi poki di brocchi l’inter ? li sta dando via in tutta europa……uno in + o in meno nn gli cambia nulla a noi invece avere il cartellino di burdisso e un po’ di soldi ci cambia molto

    Rispondi
  16. se va bè andesso pure l’anno scorso ha giocato male … ma che partite hai guardato?
    ci ha salvato in 5 partite fondamentali e ha giocato male ?? ahahahahahah
    c’è stato un periodo in cui era l’unico attaccante disponibile e ha fatto delle superpartite.
    la memoria vi fa brutti scherzi!

    Rispondi
  17. [quote comment=”128707″]io sono convinto che possa finalmente tornare quello di un anno fa.
    regalare un giocatore per ora mediocre ma potenzialmente molto molto forte all’inter non mi sembra un idea geniale.[/quote]
    Se può tornare quello di un anno fa, è meglio venderlo. L’anno scorso, a parte 5 partite, è stato inguardabile!!

    Rispondi
  18. X PANZERALEX
    menez deve migliorare e mettere le pa..e, vucinic deve essere + costante , baptista dobbiamo aspettare ke torni ad essere migliore……..ma ce l’abbiamo tutti noi? a sto punto se c’è qualcuno ke vuole aspettare x baptista beh diamoglielo anoi rimangono menez e vucinic ke so un po’ meglio

    Rispondi
  19. io so sempre stato il primo a criticarlo xò ultimamente lo vedo cambiato… ancora un pò e la bestia tornerà quello che era, si sta riprendendo bene, diamogli una chance fino a giugno e se nn và, mandiamolo via… ma darlo via adesso la reputo na grande stronzata… anche xke tra coppe e campionato davanti ce serve gente e come ripeto mi sembra ultimamente stia dando l’anima…

    Rispondi
  20. io sono convinto che possa finalmente tornare quello di un anno fa.
    regalare un giocatore per ora mediocre ma potenzialmente molto molto forte all’inter non mi sembra un idea geniale.

    Rispondi
  21. il suo ruolo è di supporto all’attacco.lui deve giocare di sponda, far salire la squadra. è un giocatore che può essere importante in partite difficili, a volte sfodera delle giocate importanti (ricordo la partita con la samp dell’anno scorso o la rovesciata col torino mi sembra), in più tira bene anche le punizioni.
    ripeto è un giocatore cedibile, però è da valutare il conguaglio economico, altrimenti meglio tenerselo. secondo me eh…

    Rispondi
  22. L’ho detto in un altro post, Baptista e’ un giocatore atipico, un jolly d’attacco che pero’ alla fine non e’ un campione in nessuna delle “specialita’”: non e’ centravanti perche’ non vede la porta, come trequartista non e’ un grande assist-man, e come esterno salta poco l’uomo. Ha un buon tiro che pero’ raramente diventa decisivo (a Cagliari due palloni sulla linea dei 16 metri tirati maluccio), per le punizioni dal limite abbiamo anche altri specialisti, per cui se il ritorno economico e’ adeguato si puo’ sacrificare. E’ stato decisivo in 3-4 partite da quando e’ a Roma, diciamola tutta, a me non dispiace del tutto ma sembra fuori dagli schemi di Ranieri. Meglio mandare via lui che Menez in prestito, io penso che tra infortuni ed altro ci sara’ piu’ utile Jeremy che almeno salta l’uomo e fa piu’ assist (e potrebbe diventare titolare fisso se sara’ continuo).

    Rispondi
  23. X romanista d.o.c.

    centrale dietro le 2 punte ci giocano anke perrotta o menez quindi lo vedo alquanto inutile baptista… se ci danno dei soldi da reinvestire sarebbe un’ottima cessione…e sempre meglio lui ke andreolli 😉

    Rispondi
  24. Bhe mi pare un operazione giusta, Baptista è un giocatore lunatico, a volte è il piu forte di tutti e a volte è inguardabile! Soldi + Burdisso sinceramente va bene (senza contare che ci liberiamo di un posto in attacco e di un ingaggio pesante) ! sempre meglio dello scambio Andreolli-Burdisso!

    Rispondi
  25. il ruolo di baptista potrebbe essere simile a quello di sneijder!! x me è questo il ruolo di baptista, sta al centro avanti a lui 2 attaccanti!!!

    Rispondi
  26. mah!andrebbe valutata bene la proposta economica.a noi servono soldi da investire. è chiaro che burdisso va riscattato ma poi andrebbe preso anche uno al posto di baptista, quindi diventa fondamentale massimizzare il conguaglio di cui si vocifera…

    Rispondi

Lascia un commento