Juan rischia un mese di stop


JuanTotti ha la febbre. Il capitano della Roma è a casa influenzato e rischia di saltare la partita di domenica contro il Catania. Stesso discorso per Taddei, anche lui assente all’allenamento dei giallorossi. È la caviglia destra invece ad avere messo ko Juan. E per Spalletti è la notizia peggiore: «trauma contusivo distorsivo con lesione di secondo grado al comparto esterno del collo del piede destro e infrazione apice peroneale», questo l’esito degli accertamenti medici effettuati dal brasiliano. Che potrebbe stare fermo tre o quattro settimane. Al suo posto probabile l’impiego di Ferrari, che invece è tornato a lavorare con i compagni dopo i problemi accusati martedì. Lavoro differenziato per Panucci, ma il difensore comunque per domenica è squalificato. Assenti anche i soliti Andreolli (infortunato) e Barusso (in Coppa d’Africa).


LEGGI ANCHE  Ola Solbakken è ormai ad un passo dalla Roma in vista di gennaio