El Sharaawy vuole sfruttare l’ultima occasione

Rassegna Stampa Forza-Roma.com – LA REPUBBLICA (F. FERRAZZA / M. PINCI) – Una maglia da titolare subito, contro il Frosinone. E’ l’ambizione di Stephan El Sharaawy, arrivato nella capitale con la voglia di ritrovare continuità il più in fretta possibile. “Sono a Roma per dare una svolta alla mia carriera – l’ammissione dell’attaccante – questa è la mia occasione. Sono cresciuto e voglio dare il massimo anche per andare all’Europeo con la maglia azzurra”.

Spalletti sta raccogliendo sul campo l’entusiasmo del ragazzo, arrivato carico dopo i sei mesi fallimentari al Monaco. “E’ stato frustrante, non avevo un buon rapporto con ii mister, ma mi sono sempre allenato bene e sono a disposizione. Amo partire largo a sinistra, ma posso fare anche il quinto di centrocampo, ruolo che ho gi a ricoperto in Nazionale”.

Domani sera potrebbe essere subito la prima occasione all’Olimpico, per El Sharaawy, di mostrare le sue buone intenzioni, se il tecnico deciderà di schierarlo accanto a Dzeko. Non dovrebbe farcela, invece, a recuperare, Florenzi: non si è mai allenato questa settimana per un dolore al piede che gli ha consentito di svolgere solo un lavoro “conservativo”. Spalletti non dovrebbe quindi rischiarlo, preferendogli, probabilmente, il rientrante Maicon. Iago Falque ha il solito ginocchio infiammato ed è molto complicato che possa essere in grado di giocare.

Photo Credits | Getty Images

Condividi l'articolo:

9 commenti su “El Sharaawy vuole sfruttare l’ultima occasione”

  1. A me mi garba..e lo vedo motivato, sà anche lui che a 23 anni si deve consacrare,il fatto che è disposto a giocare in qualsiasi ruolo pur di giocare mi fà ben sperare,vuol dire che c è la voglia e già presentarsi con una buona forma e non in sovrappeso è già qualcosa…visto come siamo abituati (giocatori che vengono a prende la pensione o a cazzeggià). Io spero che non sia vere le voci o comunque se fossero vere..spero che c ha dato un taglio..co tutti i soldi che pigli per giocà a calcio non ti puoi drogareeeee

    Rispondi
  2. Avrei preferito altri a lui, ma comunque lo sosterrò come sostengo chiunque indossi la maglia della Roma. E per dimostrargli fiducia, d’ora in poi non lo chiamerò più “aspirapolvere” (soprannome che gli hanno dato alcuni tifosi del Milan)

    Se si guardano solo i numeri, in questa stagione ha più o meno lo stesso rendimento di Ljajic all’Inter

    Faraone : 1109 minuti 3 gol 1 assist
    Ljajic: 1177 minuti 3 gol 3 assist

    Rispondi

Lascia un commento