Le pagelle di Roma-Bate Borisov 0-0


Roma+v+FC+BATE+Borisov+UEFA+Champions+League+z6AEvUntGSbl

Szczesny 7,5: La Roma accede agli ottavi di finale grazie ad un miracolo del proprio portiere, senza dubbio il migliore in campo.

Digne 6: Ci mette la grinta ma in fase offensiva sbaglia praticamente ogni cross. In debito d’ossigeno per quasi tutta la partita. Annebbiato.

Rudiger 6: Compie meno svarioni del solito ed insieme a Szczesny salva anche una pericolosa occasione bielorussa. In fase d’impostazione troppo timoroso.

Manolas 6,5: Come al solito il migliore della difesa, compie alcuni recuperi importanti nonostante la confusione finale generale.

Florenzi 5: Anche oggi troppo nervoso in campo, sbaglia l’entrata sul possibile gol bielorusso ed in fase offensiva è troppo impreciso.

De Rossi 5: Nel finale, chiaramente in riserva, compie troppi errori. Davanti alla difesa si crea un buco importante che il numero 16, a volte fuori posizione, non riesce a colmare.

Nainggolan 6: Anche lui poco brillante, lotta a centrocampo e sfiora il gol nel finale ma non sembra il solito Ninja.

Pjanic 6,5: Si mangia una bella occasione, sfiora il gol su punizione e migliora nel finale.

Iago Falque 6: in ombra anche oggi, impreciso in attacco e poco prezioso come ci aveva fatto vedere ad inizio stagione.

Dzeko 5: Ce la mette tutta ma la palla proprio non riesce ad entrare, anche oggi sbaglia un gol clamoroso nonostante la generosità. Lotta con il cuore incitato anche dalla folla ma un attaccante deve sopratutto saper segnare.

Iturbe 5: Altra brutta prestazione, confusione continua, movimenti sbagliati. Si dimostra un giocatore che può partire a partita in corso, non un titolare. Salah 7: Alcune sue accelerazioni bruciano la gara e fanno tornare a volare la Roma. Impreciso ma tra i migliori. Quando entra in campo la differenza si vede.

Rudi Garcia 6: Strappa la sufficienza per aver passato il turno altrimenti, per i valori visti oggi in campo dopo la conferenza stampa, sarebbe una giusta insufficienza. La squadra rinuncia a giocare un tempo e per poco non collassa nel secondo nel tentativo, poco lucido e confusionario, di provare a far gol. Non sembra riuscire ad infondere coraggio ai giocatori nonostante le belle parole in conferenza.


164 commenti su “Le pagelle di Roma-Bate Borisov 0-0”

  1. turno passato = $oldi in cassa

    ma che paura 😕

    Grande partita del Polacco in porta
    Bene Rudiger. lasciatelo tranquillo e sostenetelo >>>>>>>> lui migliorerà

    Garcia vattene
    Tifosi tornate allo stadio, giocare nel deserto è brutto

    Rispondi
  2. Redazione non siamo d’accordo sul voto dato a Garcia… Se ha passato il turno non è certo per merito suo ma unicamente per I meriti altrui e una buona dose di fortuna..
    Per la mancanza di gioco totale, il 4 è un voto anche generoso, considerato OLTRETUTTO il suo attaccamento al denaro, capace di impedirgli di rassegnare le doverose dimissioni..
    SENZA DIGNITA’ !!!!! 😯 😯 😯 😯

    Rispondi
  3. Se sono svegli dalla partita con il Bate capiscono le seguenti cose:

    1) il treno del culo passa poche volte, da ora in poi bisogna tornare a lavorare e a giocare

    2) l’umiltà premia; ieri sera nel secondo tempo la squadra con umiltà ha accettato di giocare alla pari con il Bate, difendendo a denti stretti, soffrendo, anche se è chiaro che in condizioni normali la Roma ne avrebbe fatto un solo boccone. Almeno la gente è uscita stremata dal campo, e di questo gliene va dato atto. All’andata per fare gli spocchiosi da questi ne abbiamo presi 3 in 25 minuti.

    3) De Rossi non è più un centrocampista, e bisogna seriamente iniziare a mettere benzina fresca nel centrocampo se vogliamo ricominciare a giocare con intensità e se vogliamo vincere. Si può pensare a un suo impiego in difesa eventualmente. Col Napoli questa formazione:

    Scesni
    Florenzi Manolas Castan (De Rossi) Digne
    Naingollan Vainquer Pjanic
    Iturbe Dzeko Salah

    Rispondi
  4. apollo ha detto:

    @Alexacirealegiallorossa:
    Non era questo che volevo dire.
    E’chiaro che se giochi una partita importanti schieri il meglio.
    Quello che volevo dire è che la squadra è fornita e pure le seconde linee non sono da scartare a priori cosa che il Napoli non ha.
    A patto che si usi il cervello

    Su questo non ci piove la Roma in teoria è una squadra quasi del tutto completa
    compresa le seconde linee
    Se richiamasse dal prestito i paredes, i pellegrini, i doumbia, i sanabria, o lo stesso mazzitelli (nella mia idea di calcio c’è sempre bisogno di uno sturaro in squadra mazzitelli lo potrebbe fare), non ci sarebbe storia
    Il napoli però dalla sua ha un gioco e compensa il tutto
    Oltre che una ‘ottima squasrea

    Rispondi
  5. Ieri per vincere la partita bastava mettere maicon e vainquer e togliere de rossi e florenzi che erano decisamente troppo stanchi.
    invece fino all’80esimo aveva cambiato solo iturbe per salah…

    Rispondi
    • @King Schultz:

      Io penso che dovesse uscire falque per salah. E penso che de rossi sarebbe il caso di pensionarlo.

      Poi penso che florenzi debba fare il terzino ora e per sempre. E deve capire che deve solo difendere. Tolto iturbe florenzi è andato in difficoltà gravissime sulla sua fascia, perchè iturbe stava giocando benissimo e sopratutto marcava.

      Rispondi
  6. Francesco10 ha detto:

    Se tu hai una Ferrari e la metti in mano ad uno che al max può guidare una 500 non riuscirai mai a stare dietro a chi ha piloti con macchine di uguale o maggiore potenza…
    ECCO IL PROBLEMA DELLA ROMA…
    Però guadagna troppo x esonerarlo e questo mi fa incazzare come una vipera!
    VIA GARCIA!!! VIA GARCIA!!! VIA GARCIA!!! VIA GARCIA!!!

    lasciamo stare il paragone con la ferrari, la Roma potrebbe essere al massimo una fiat abarth
    licenziare Garcia non é cosi traumatico, guadagna quanto cole, ti liberi di entrambi e aggiungi maicon, lobont de sanctis keita gyomber palmieri..

    Rispondi
  7. il napoli a sinistra ha ghoulam e strnic, a destra maggio e hysaj, l’unico al livello patetico di torosidis è maggio, il quale però, fa la riserva, e giocherà nel turnover contro il legia warsawia.

    apollo ha detto:

    @King Schultz:
    Toro è un brocco.
    E non ci piove. Però pure schierarlo a sinistra è da manicomio.
    Ma quale sarebbe l’omologo del Napoli?

    Rispondi
  8. apollo ha detto:

    @Peter Pan:
    L’avavo dimenticato.
    Però mi sembra che è andato tutto bene.
    Ma comunque maicon mi basta.

    Per favore maicon no basta
    Se di keita e de rossi pensi che non servono a un cazzo e devono essere allontanati
    Devi pensare lo stesso di maicon

    Rispondi
    • @Alexacirealegiallorossa:

      Non era questo che volevo dire.

      E’chiaro che se giochi una partita importanti schieri il meglio.

      Quello che volevo dire è che la squadra è fornita e pure le seconde linee non sono da scartare a priori cosa che il Napoli non ha.

      A patto che si usi il cervello

      Rispondi
  9. la cosa più grave di Pallotta e delle sue dichiarazioni è la mancanza di percezione della realtà in cui siamo..

    I fischi sono una presa di coscienza di quello che ci viene dato in pasto “direttamente” e non sporcato o ingigantito dalla stampa..

    I fischi dovevano essere motivo di una profonda analisi da parte dell’ americano ..

    Rispondi
  10. Comunque il pubblico e l’ambiente schifoso di cui parla pallotta quello che non meritano
    Era ad applaudirli dopo un 7 a 1 ben più scandaloso di quello di manchester

    Rispondi
  11. apollo ha detto:

    SZCZESNY WOJCIECH
    TOROSIDIs
    CASTAN
    RUDIGHER
    NURA
    VAINQUEUR
    SALIH UÇAN
    NAINGGOLAN RADJA
    ITURBE
    PONCE
    FALQUE
    Già questa col napoli basterebbe.
    Per Me

    s i vede che non segui la primavera
    nura ha problemi cardiaci

    Rispondi
  12. Garcia dice che ha i giocatori contati. Ma lui fa giocare sempre gli stessi. Fossi Ucan o un giocatore che riceve lo stesso trattamento, gli sputerei in faccia il giorno che lo cacciano. La rosa e’ piu’ che sufficiente per fare piu’ di 1 punto con il Bate

    Rispondi
  13. Oddio, se la scelta come allenatore della roma fosse tra te e garcia, quasi sarei tentato di scegliere il francese 😆
    torosidis è forse stato il giocatore che più ha determinato le nostre sconfitte.
    ponce si è appena operato per via dell’infortunio, lo fai giocare in riabilitazione ??
    nura, anch’egli infortunato.
    RUDIGER, SI SCRIVE SENZA h.

    apollo ha detto:

    SZCZESNY WOJCIECH
    TOROSIDIs
    CASTAN
    RUDIGHER
    NURA
    VAINQUEUR
    SALIH UÇAN
    NAINGGOLAN RADJA
    ITURBE
    PONCE
    FALQUE
    Già questa col napoli basterebbe.
    Per Me

    Rispondi
  14. sebastian ha detto:

    Ad occhio corriamo più dell’Arsenal, mentre preghiamo chiunque di non incontrare l’atletico, sono dati spaventosi
    ARSENAL
    flamini 12,2 km
    ramsey 11,73 km
    campbell 10,96 km
    debuchy 10,51 km
    monreal 10,10 km
    ozil 10,09 km
    giroud 10,08 km
    cazorla 10,03 km
    mertesacker 9,53 km
    gibbs 9,45 km
    bellerin 9,23 km
    oxlade-chamberlain 9,07 km
    coquelin 9,02 km
    walcott 8,76 km
    sanchez 8,65 km
    gabriel 8,50 km
    koscielny 8,37 km
    cech 4,73 km
    ATLETICO
    oliver torres 12,91 km
    vietto 12,51 km
    koke 12,18 km
    saul 11,91 km
    ferreira-carrasco 11,37 km
    griezmann 11,21 km
    gabi 11,20 km
    filipe luis 11,07 km
    tiago 11,02 km
    savic 10,84 km
    fernando torres 10,62 km
    j. martinez 10,59 km
    siqueira 10,29 km
    correa 10,14 km
    juanfran 10,05 km
    savic 9,64 km
    gimenez 9,36 km
    godin 9,30 km
    oblak 4,04 km
    Ora basta, ma nei prossimi giorni mi volevo vedere bene i dati delle varie squadre che sono alle fasi finali.

    Nono se puoi e vuoi continua sono dati molto interessanti
    Questo dimostra che il mio modulo preferito l 4-4-2 qualcosa fa
    Complimenti a simeone!
    Comunque mi colpisce l’arsenal che col bayern e ieri sembrava dimostrare il contrario
    Forse giocano alla liedholm “pallone non suda”

    Rispondi
  15. Devo dire che sono due anni che garcia ogni volta che gli mettono ultimatum se la cava per il rotto della cuffia.

    per me il Napoli non passa.

    Rispondi
  16. Scusate per ieri ma a caldo spesso si dicono minchiate (nonostante cerco sempre di dirne il meno possibile)
    Buongiorno a tutti 😉
    Comunque sono lo stesso orgoglioso dei ragazzi che ieri contro un avversario più scarso ma che sta sempre in champions league si sono impegnati
    dando quello che potevano dare nonostante non abbiano nè un allenatore nè un tifo nè una società
    Tutti a parte florenzi che continua nel suo “tradimento”
    Gli auguro di vincere il premio puskas ma si abbissase(aggiusti xD) la testa che ha ancora tempo di redimersi

    Rispondi
  17. Se tu hai una Ferrari e la metti in mano ad uno che al max può guidare una 500 non riuscirai mai a stare dietro a chi ha piloti con macchine di uguale o maggiore potenza…

    ECCO IL PROBLEMA DELLA ROMA…

    Però guadagna troppo x esonerarlo e questo mi fa incazzare come una vipera!

    VIA GARCIA!!! VIA GARCIA!!! VIA GARCIA!!! VIA GARCIA!!!

    Rispondi
  18. SZCZESNY WOJCIECH

    TOROSIDIs

    CASTAN

    RUDIGHER

    NURA

    VAINQUEUR

    SALIH UÇAN

    NAINGGOLAN RADJA

    ITURBE

    PONCE

    FALQUE

    Già questa col napoli basterebbe.

    Per Me

    Rispondi
    • @apollo: Beh in mano a un allenatore potrebbe vincere
      Ci credo nonostante alcuni nomi potrebbero fare paura
      Ma la roma difficilmente vincerà a napoli
      Soprattutto per motivi extracalcistici

      Rispondi
  19. Negli ultimi 15 anni sono andate agli ottavi con 6 punti, solo due squadre: roma e zenit. NON MERITAVAMO DI PASSARE IL TURNO, per i punti fatti, per il gioco espresso, della serie che questo passaggio è stato utile solo ed esclusivamente per gli introiti.
    IL NAPOLI GIOCA BENE, LA ROMA NO. IL NAPOLI FARà RIPOSARE I TITOLARI IN EUROPA LEAGUE, LA ROMA GIOCHERà CON GLI STESSI ANCHE IN CAMPIONATO.

    gli allenatori nel mondo che non usano tutte e tre le sostituzioni in partita sono davvero pochi, e noi, manco a farlo di proposito, ne abbiamo uno di quel tipo.

    apollo ha detto:

    @King Schultz:
    Ma fammi capire.
    Se perde la roma e il Napoli vince il Napoli vince lo scudetto.
    Se la roma passa il turno di champion e il napoli fa una figura di merda, la roma non ce la fa lo stesso?

    Rispondi
    • @apollo: vè ? con uno stadio sold out che incita la propria squadra per 90 minuti. sicuramente si cacheranno nelle mutande della temibile roma che meritava di perdere col bate borisov. MAAAA ANDATE A FANCULO PURE VOI !

      Rispondi
  20. Io a tutti quelli che ancora sono con Garcia rispondo così.

    Gervinho appena rientrato lo schiera in campionato —-> risentimento
    Gervinho appena rientrato dal risentimento lo rischiera ——-> rotto.

    Questa è la sintesi di Garcia.

    Rispondi
  21. Davvero solo perché il bologna ha battuto il napoli improvvisamente pensate di potercela fare ??
    SVEGLIAAAA IL BOLOGNA HA UN ALLENATORE VERO, HA ESONERATO LA PIPPA DELIO ROSSI E HA PRESO UN VERO ALLENATORE CAPACE DI DARGLI UN IMPRONTA DECISIVA. IL BOGLONA GIOCA BENE, ATTACCA BENE, DIFENDE BENE, PRESSA BENE, LA ROMA è NULLLAAAAAAAAAAAAAA. PER GIUNTA A PEZZI FISICAMENTE.

    Rispondi
    • @King Schultz: donadoni allenatore vero?? hahahaha
      dai ragazzi capisco l’incazzatura, sono incazzato anche io per la partita e per le parole di pallotta.
      però non esageriamo

      Rispondi
    • @King Schultz:

      Ma fammi capire.

      Se perde la roma e il Napoli vince il Napoli vince lo scudetto.

      Se la roma passa il turno di champion e il napoli fa una figura di merda, la roma non ce la fa lo stesso?

      Rispondi
  22. La serata Champions League della Roma, oltre a confermare il momento negativo che sta vivendo la squadra con l’ambiente giallorosso, ha dimostrato il brutto rapporto che esiste tra Rudi Garcia e la massima competizione europea. Perché se da un lato è vero che l’allenatore ha conquistato per la prima volta in carriera la qualificazioni agli ottavi, dall’altro ci sono numeri poco rassicuranti per il tecnico francese. In 4 edizioni disputate (2 con il Lille e 2 con la Roma) ha ottenuto solo 5 vittorie in 26 partite, praticamente una per ogni stagione, eccezion fatta per l’anno 2012/13 quando ne vinse due, ma una arrivò nel turno preliminare disputato ad agosto. 13 invece le sconfitte, di cui 3 molto pesanti, considerati il 6-1 ai tempi del Lille rimediato dal Bayern Monaco, il 7 a 1 dello scorso anno sempre contro i bavaresi e l’altro 6-1 di questa stagione a Barcellona. Sono addirittura 50 i gol subiti dalle squadre di Garcia in Champions League rispetto ai 31 realizzati. Competizione quindi abbastanza indigesta per il francese il quale auspica che con questa qualificazione ottenuta possa iniziare a migliorare i propri numeri.

    IL FENOMENO CHE ABBIAMO IN PANCHINA… MA LA COLPA NON E’ SUA, MA DI CHI CE L’HA MESSO!!! SABATINI NON E’ STATO IN GRADO DI SCEGLIERE UN GRANDE ALLENATORE IN TUTTI QUESTI ANNI! 😡

    Rispondi
    • @Francesco10:

      Li ha scelti ma non sono voluti venire da spalletti a capello a mancini a Ancelotti.

      Pure mazzrri non è voluto venire.

      Perchè?

      Rispondi
      • @apollo: Cazzata… Spalletti ha già dato la sua disponibilità! La rosa c’è ed è competitiva, con qualche aggiunta sarà forte e completa! Manca un tecnico in grado di guidarla però…

  23. apollo ha detto:

    @AVE:
    E allora perchè i romani manco li prendi in consinderazione?
    E stai a guardare dzeko.

    ma chi devo guarda’ Benzema?

    Dzeko è stato preso per segnare, non lo fa

    delle sponde delle scuse che fa salire la squadra me ne frego

    non deve sbagliare gol facili, lo fa con troppa frequenza

    se deve sveglia’ punto!

    Rispondi
  24. mettiamo sto cazzo de centrocampo a 4. dentro vainquer o ucan con naingollan de rossi e piajic . davanti dzeko e salah. non è difficile basterebbe questo per ridare equilibrio davanti con quei due qualcosa succederà sempre

    Rispondi
    • @aleste85: Un grande allenatore avrebbe capito che giocando in 4 a centrocampo avrebbe dato equilibrio a una squadra che sono mesi che rischia e subisce gol. Garcia purtroppo si sta dimostrando più integralista di Zeman…4-3-3 sempre e ovunque (a volte mascherato ma cambia poco)…

      Rispondi
  25. siamo arrivati all’80esimo con una sola sostituzione ESEGUITA !!!!!! E POI CI CHIEDIAMO PERCHé I GIOCATORI SONO ARRIVATI STANCHI !!!!!!
    MA CHE CAZZO CI VOLEVA NEL FINALE A FARE ENTRARE VAINQUER !!!! E AD OGNI MODO ABBIAMO CONCLUSO LA PARTITA CON SOLO DUE SOSTITUZIONI, NON è UNA COSA ACCETTABILE

    il napoli in europa league farà tunover, e domenica ci DISTRUGGERà

    Rispondi
      • @aleste85: Mitizzare gli altri ? sisi, a quanto è data la tripletta di higuain contro la roma ? io due euro ce li metterei, altro che mitizzare.
        Il bate borisov tiu ha graziato, ma il napoli, cosi giocando, ti fa tornare a casa con le ossa rotte e un nuovo allenatore.

  26. Non possiamo permetterci di aspettare che dzeko abbia 40 occasioni a partita prima di fare un gol. Un attaccante vero alla prima occasione nitiida a questi livelli deve fare gol. Ma porca troia poi un cristone alto due metri usa malissimo il corpo, sempre molle a stento vince i contrasti.
    Porco D** svegliati dzeko

    Rispondi
    • @King Schultz:

      Se ci sono le occasioni vuol dire che sta giocando bene.

      Poi puoi segnare e no. E’ anche questione di fortuna.

      Ma il risultato è che passi il turno.

      Il problema è quando alla porta manco ti avvicini.

      Rispondi
  27. IL BARCELLONA REGALA GLI OTTAVI ALLA ROMA – MURA: “SE GIOCANO COSI’ I GIALLOROSSI NON FARANNO STRADA. POVERO PALLOTTA, L’UNICA NOTA POSITIVA SONO I SOLDI DEL PASSAGGIO DEL TURNO” – SCONCERTI: “SENZA TOTTI, UNA ROMA NORMALE”
    Sconcerti

    Povero coglione.

    Senza totti una roma normale. Se la roma normale si qualifica meglio questa.

    Rispondi
  28. apollo ha detto:

    @AVE:
    E’ vietato?
    Non si può?
    La critica a dzeko quindi è permessa quella a totti no?
    la roma soffre ancora la sindorme dei romani.
    Se dzeko ieri avesse giocato come de rossi o florenzi tu ora stavi a starnazzare come Olimpia.

    😆 😆 😆 delirio totale sindrome romana

    Rispondi
    • @AVE: De rossi e florenzi stanno giocando di merda.

      Florenzi tolto il goal al barca è veramente penoso, e lo sta provando ovunque per capire qual’è la sua posizione.

      Tra l’altro ieri la sua prima azione di gioco fa un cross che arriva in cielo e allora ho capito che lui al barca non ha tirato in porta.

      Tutte queste opportunità manco col cazzo a iturbe o ucan o ljiaic.

      Ma andasse affanculo pure lui.

      Rispondi
      • @apollo: io non giudico i giocatori a seconda del luogo dove sono nati, se DDR Totti e Florenzi giocano male, giocano male punto

        io non difendo mai nessuno a prescindere

  29. Ad occhio corriamo più dell’Arsenal, mentre preghiamo chiunque di non incontrare l’atletico, sono dati spaventosi 😯

    ARSENAL

    flamini 12,2 km
    ramsey 11,73 km
    campbell 10,96 km
    debuchy 10,51 km
    monreal 10,10 km
    ozil 10,09 km
    giroud 10,08 km
    cazorla 10,03 km
    mertesacker 9,53 km
    gibbs 9,45 km
    bellerin 9,23 km
    oxlade-chamberlain 9,07 km
    coquelin 9,02 km
    walcott 8,76 km
    sanchez 8,65 km
    gabriel 8,50 km
    koscielny 8,37 km
    cech 4,73 km

    ATLETICO

    oliver torres 12,91 km
    vietto 12,51 km
    koke 12,18 km
    saul 11,91 km
    ferreira-carrasco 11,37 km
    griezmann 11,21 km
    gabi 11,20 km
    filipe luis 11,07 km
    tiago 11,02 km
    savic 10,84 km
    fernando torres 10,62 km
    j. martinez 10,59 km
    siqueira 10,29 km
    correa 10,14 km
    juanfran 10,05 km
    savic 9,64 km
    gimenez 9,36 km
    godin 9,30 km
    oblak 4,04 km

    Ora basta, ma nei prossimi giorni mi volevo vedere bene i dati delle varie squadre che sono alle fasi finali.

    Rispondi
  30. secondo me ha poco senso prendersela con i giocatori singoli.
    è la squadra nel suo complesso che sta mancando. i meccanismi sono saltati , non c’è equilibrio… come proviamo a spingere rischiamo di prendere gol da chiunque. è chiaro poi che sono i singoli a pagare ma non è perché non funziona niente

    Rispondi
  31. anche a costo di cedere pesantemente a giugno, ma a gennaio i soldi della champions vanno investiti nel mercato: un dif centrale, un terzino destro che stia bene anche a sinistra, un centrocampista ( a meno che ucan non venga inserito di più ) ed un esterno d’attacco che possa stare anche al centro !!!
    altrimenti andatevene tutti quanti a fare in culo in bielorussia

    Rispondi
    • @AVE:

      E’ vietato?

      Non si può?

      La critica a dzeko quindi è permessa quella a totti no?

      la roma soffre ancora la sindorme dei romani.

      Se dzeko ieri avesse giocato come de rossi o florenzi tu ora stavi a starnazzare come Olimpia.

      Rispondi
      • @apollo: Inizio nel dire che a me De Rossi ieri non è dispiaciuto (niente di che, per carità, ma meglio di altri)…Florenzi così così…cmq c’è libertà di critica, ci mancherebbe…però prendersela con Totti che sono 2 mesi che non gioca è ingiusto, secondo me. Su Dzeko: la prestazione di ieri è da grande giocatore però sotto porta deve iniziare a buttarla dentro, altrimenti non vinciamo mai…

      • @Il_Mago83:

        Per me totti ha chiuso.

        Se parlo di totti è perchè lo uso come esempio per i due cadaveri di florenzi e de rossi.

        Saranno pure di roma ma o si drogano o bevono, perchè sono dall’inizio del campionatoche giocano di merda e puntualmente me li trovo in campo. E grazie a Dio che keità si è infortunato.

  32. la Roma merita un altro pubblico….????
    un pubbluco piu’ coglione di cosi non lo trovi caro pallotta

    prima erano gli idioti della curva era e’ un problema generale cosmico

    troppo arroganti, vanitosi, sbruffoni e permalosi i nostri dirigenti

    Rispondi
  33. apollo ha detto:

    @AVE:
    Fai 300 goal in ventanni di carriera di cui 10o rigolri e non vinci un cazzo.
    I goals non sono tutti uguali.
    Se non capisci questo non capisci niente di calcio.
    L’inter è sopra di 5 punti e ha segnato la metà dei goals della roma.
    E i goal di iturbe e dzeko e pjanic fino ad ora sono determinanti.
    Come le cappellate i difesa di manolas florenzi de rossi e trosidis.

    se non metti in mezzo Totti, non sei capace di discutere, non ha i argomentazioni

    i gol di Dzeko e Iturbe determinanti?

    Rispondi
  34. Ma lo sapete che l’inter in campionato ha fatto 18 goal e la roma 30 ed è sotto di 5 punti?

    Ma il cervello gira è va a vuoto.

    Che cazzo me ne frega dei 300 goal di totti che non mi hanno fatto vincere niente.

    Rispondi
  35. Vista così come ieri la Roma può perdere con chiunque e si potrebbe pensare a una fila di cappotti da qui a Febbraio, fino al cappotto definitivo in champions a Febbraio. Ma la verità è che se recuperiamo fiducia, morale, uomini e un po’ di gioco, possiamo ancora dire la nostra sui tre obiettivi stagionali. A Napoli vedremo che Roma sarà, speriamo che ci sia Salah.

    D’altro canto dopo gli scudetti persi con Lecce e Sampdoria, dopo la sconfitta ai rigori con il Liverpool, beh un po’ di buona sorta ci voleva. Che se la giochi bene Garcia…sta buona sorte…

    Poi ovviamente a fine anno questo signore deve farsi da parte, insieme a Totti, De Rossi, Maicon, Keita e Cole.

    Rispondi
  36. Con Garcia in panchina, l’unica possibilita’ per vincere domenica e’ quella di giocare con centrocampo a 4 e Gervinho e Salah in attacco. Catennaccio e contropiede

    Rispondi
  37. Chi corre di più nella roma? Ecco la classifica dei km percorsi a partita basandosi sulle statistiche metri percorsi del sito uefa

    pjanic 11,46 km
    iago falque 11,35 km
    de rossi 10,52 km
    nainggolan 10,44 km
    vainqueur 10,43 km
    digne 10,42 km
    torosidis 10,41 km
    iturbe 10,23 km
    salah 10,22 km
    florenzi 10,18 km
    keita 9,86 km
    dzeko 9,56 km
    gervinho 9,54 km
    maicon 9,21 km
    rudiger 9,10 km
    manolas 8,86 km
    szczesny 4,35 km

    Rispondi
  38. apollo ha detto:

    @AVE: Però hai passato il turno di champions e sei a tre punti dalla vetta.
    per merito di chi?
    Del coglione?
    Di Totti?

    in questo caso il coglione sei tu, non ho parlato di Totti o di Garcia, ho fatto una critica a Dzeko per quello che mi aspetto da lui

    non fate le checche isteriche

    Rispondi
  39. apollo ha detto:

    @LorySan:
    Hai capito bene.
    C’è sempre il sottointeso.
    Finirà prima o poi sta storia.

    nessun sottointeso, questo è il classico post da coglioni

    da chi non accetta che si possa criticare qualcuno

    Rispondi
    • @AVE:

      E va bene dzeko non è buono.

      E va bene Iturbe non è buono.

      E va bene Destro non è buono.

      E va bene Doumbia non è buono.

      E va bene osvaldo non è buono.

      E va bene Borini non è buono.

      E va bene Mancini non è buono.

      E va bene ljaic non è buono.

      E va bene ibarbo non è buono.

      Ma chi è buono?

      Sempre quello che non c’è.

      Rispondi
      • @AVE:

        Fai 300 goal in ventanni di carriera di cui 10o rigolri e non vinci un cazzo.

        I goals non sono tutti uguali.

        Se non capisci questo non capisci niente di calcio.

        L’inter è sopra di 5 punti e ha segnato la metà dei goals della roma.

        E i goal di iturbe e dzeko e pjanic fino ad ora sono determinanti.

        Come le cappellate i difesa di manolas florenzi de rossi e trosidis.

  40. La Roma, nonostante le fatiche sul campo e i fischi del pubblico dell’Olimpico, può sorridere dopo la serata di ieri. Non solo, ovviamente, per la qualificazione ottenuta agli ottavi di Champions League, ma anche per i ricavi economici che questa comporta. Sono 9 i milioni di euro che la Roma incassa con il passaggio del turno, che sommati a quelli ricavati dall’inizio del torneo, ammontano a 58.

    E non riusciamo a comprare un terzino destro di valore e un centrale… 😡

    Rispondi
      • @apollo: Non sono d’accordo… Florenzi è adattato e secondo me da il meglio di se in attacco o a centrocampo! Oltre Manolas e Rudiger non hai un centrale che ti possa dare tranquillità nel caso 1 dei 2 non sia disponibile! A meno che non vuoi giocare con Gyomber… Palmieri… Ecc ecc! Sono d’accordo sull’allenatore cmq, è ora di cambiare!!!

  41. @Lory San @Apollo non fate i cazzari, se parlo di Dzeko, non significa che voglio Totti

    altrimenti la chiudiamo qua, non avete la verità assoluta

    Rispondi
  42. Siamo agli ottavi grazie a un miracolo del polacco e a tanta fortuna avuta con quel rimpallo davanti alla ns porta, il Bate ha avuto le occasioni più clamorose per vicnere la partita e questa la dice lunga sull’ennesima e scialba prestazione di ieri sera

    Rispondi
    • @darko:

      Facendo catenaccio nonostante dovesse vincerla la partita.

      Pure questo è vero.

      E comunque se le occasioni, due, le ha avuto il bate, quante la roma?

      Nella vita bisogna essere obbiettivi.

      E comunque la storia che il bate è debole è vecchia come il cucco. Mica è la coppa italia.

      Ma tu sei sicuro che il prossimo turno non si passa?

      Rispondi
  43. @Lorysan visto che fai la crociata pro Dzeko :mrgreen: , poi un giorno ci spiegherai che partite vedi 😉

    Dzeko è stato comprato per fare gol, ci mancava il centravanti, quello che segnava, non lo fa 😉

    Rispondi
    • @AVE:

      Il centravanti serve a vincere le partite. E a tirare in porta. Prima o poi la sfortuna finisce.

      Su questo il coglione ha ragione. la roma ha tirato 24 volte in porta.

      Rispondi
    • @AVE:

      Ma visto che non li fa guardo pure un altro lato del giocatore, senno a sto punto rimetto Totti secondo i vostri ragionamenti.

      Io ho visto tanto impegno, tanto, e per me in questa Roma é già tanto.

      Rispondi
      • @LorySan: ma chi ha parlato di Totti? ho fatto il suo nome per caso? non generalizzare

        sto parlando di Dzeko e delle sue prestazioni

        non mi interessano le sponde o che faccia salire la squadra, deve segnare

        non lo fa

      • @AVE: Però hai passato il turno di champions e sei a tre punti dalla vetta.

        per merito di chi?

        Del coglione?

        Di Totti?

  44. Pallotta ha sbagliato ieri ad accusare i tifosi…hanno supportato la squadra durante il match e poi fischiata a fine partita perché secondo loro la prestazione è stata insufficiente…anche per me è così. Sono due mesi che non si vince una partita con squadre (togliendo il Barça) inferiori e di molto (almeno sulla carta). I giocatori devono fare di più, soprattutto a livello di gioco…certo che poi sentire Garcia che dice che ieri non si è giocato male perché ci sono stati 24 tiri in porta è il colmo…sicuramente non è stata la peggior partita della Roma, lo stesso Bate ha fatto cose egregie ma io non ho visto un filo di gioco, nessun fraseggio, molti palloni lunghi per Dzeko…

    Rispondi
  45. ste2363 ha detto:

    Ci sono tanti stronzi che rimpiangono Rosetta, quando allo stadio facevano quello che volevano e avevano trasformato la curva sud in un covo di fasci. Tuto il resto sono chiacchiere!

    Ma perché secondo te quei tifosi speravano che la Roma passasse? Quelli speravano che la Roma perdesse per criticare e contestare.

    UN PO DI FELICITÁ CAZZO…

    LA ROMA DI CAPELLO GIOCAVA MALE, E MOLTE VOLTE MERITAVA DI NON VINCERE, MA ERAVAMO TUTTI FELICI.

    SARÁ MA IO SN OTTIMISTA.

    Rispondi
  46. Andare a vedere la primavera per fischiare la dirigenza, è da fuckin idiots. Via il tifo marcio, evviva le critiche e anch’io ho gli occhi per vedere e anch’io mi incazzo, ma qui sotto ci sono dei giochi di potere che nulla hanno a vedere con il tifo.

    Rispondi
  47. su iturbe apo aspetta un attimo..

    è nevrotico e sembra quasi uno fuori di mente… ha seri propblemi di applicazione (forse troppa ma soprattutto ha problemi di “depressione calcistica”

    Ha enormi doti.. cerca di strafare.. ma soprattutto non riesce a stare calmo e giocare semplice…ieri un pallone al limite dell’ aria da preparare per il tiro ed era centralmente lo ha scaricato a destra a Iago falque.. li cazzo devi tentare la conclusione.. se ti entra il gol butti giù lo stadio e ti convinci che non sei scemo..

    Rispondi
    • @lumiroma:

      Caro sulla tattica non c’è da ragionare. Fa quello che gli dice il coglione. Quindi giudicare i singoli su queste questioni è assolutamente inutile. Contano le doti tecniche che sono ottime. Quanti calci d’amgolo ha procuato? Quanti ne salta di seguito? In genere due. il terzo lo ferma. Ma in una squadra seria uno ne devi saltare, cosa che florenzi non fa manco nei sogni.

      Rispondi
  48. Diteme tutto, ma ieri per me dzeko ha fatto una grande partita di sacrificio e di sponde… Si é mangiato un goal, ma lz davanti ha fatto tanto e ha corso tanto, non si può negare.

    Iturbe hs giocato meglio di falque sicuramente, che di questi tempi é inutile. Iturbe ha corso, driblato, e preso tante botte.

    Se ci fosse un allenatore che ci lavora sn sicuro diventerebbe un grande giocatore.

    Rispondi
      • @apollo:
        Falque è un tipo moscio.. un soldatino che fa il suo compito e ti realizza qualche gol.. un ragazzo da sacrificio in campo..

        magari utilizzabile come arma tattica a partita in corso.. ma da falque se vi aspettate la giocata da campione è solo per singolarità.. non lo ha nelle corde..

      • @lumiroma:

        falque è forte proprio. Ma è infortunato per me. In genere va alla velocità della luce ma ieri era troppo lento.

      • Falque é un discreto giocatore, bravo nei movimenti ma non dribla, non é veloce, gracile, e a volte troppo egoista in fase conclusiva.

        Anzi, buon giocatore, ma limitato.

        @apollo:

  49. – DE ROSSI in questo momento ha la velocità di un ottantenne sorretto da un deambulatore a rotelle mentre passeggia per i giardinetti pubblici il lunedì mattina, una cosa imbarazzante ieri. Gli avversari gli giravano intorno ad una velocità impensabile. Un paio di volte è dovuto ricorrere (saggiamente) al tuffo sul prato dopo che i Bielorussi arrivando da dietro non gli avevano quasi soffiato palla in velocità.

    – ITURBE al contrario di De Rossi corre solo ma manca completamente di concentrazione e testa. Più di una volta Dzeko non gli ha servito palla per il fatto che correndo troppo si è andato a cacciare tra difensori rendendo inutile il passaggio.

    La soluzione sarebbe quella di svitare la capoccia a De Rossi e innestarla sul corpo da cinghiale di Iturbe.

    Rispondi
    • @Reginald: Iturbe non ha alternative.

      Deve per forza fare giocate singole, perchè florenzi dalla sua parte è una crisi si sbilancia molto e de rossi è un colabrodo uguale.

      Rispondi
      • @apollo: vero, Florenzi ieri non mi è piaciuto. Sulle 2 azioni pericolose del Bate ha combinato un disastro facendosi saltare o entrando a vuoto in scivolata.

  50. la verità è che la roma ha bisogno di un cambio di mentalità in squadra. Gioca chi è bravo, non chi è l’idolo delle masse.

    In questo solo conte ci salva. E tutto sommato abbiamo bisogno che si arrivi fino in fondo con il coglione, per prenderlo l’anno prossimo.

    In pratica sopporto chiunque a patto che conte sia l’allenatore della roma l’anno prossimo.

    Rispondi
    • @apollo:
      e sono in accordo con te..

      Ma il Digne delle ultime partite è tanto più forte e preparato tatticamente di Emerson Palmieri? ieri sera quasi rimpiangevo Dodo..

      allora il brasiliano che abbiamo in rosa non può giocare a calcio?

      Rispondi
      • @lumiroma:

        Digne e iturbe ieri sono stati i migliori in campo. Un filino dietro pjanic e dzeko.

        Senza i primi due non c’è gioco. E ieri il gioco c’era. A dispetto della mira nelle finalizzazioni.

  51. un solo fraseggio veloce a centrocampo verso il 20° del primo tempo da DDr e Ninja e lo stadio ha applaudito quasi come voler dire “finalmente giochiamo un po la palla”…

    Ucan ieri sera ha ancora dimostrato che quando hai qualità e sai trattare la palla sei destinato a fare bene.. deve lavorare solo un po sulla tattica “tenuta della linea” e controllo dell’ avversario.. poi questo è un giocatore da grande palcoscenico

    Rispondi
      • @apollo:
        si quella è l’ entrata sbagliata.. poi sulla seconda paratona del polacco va a contrastare l’ avversario sulla linea di porta e lo mette fuori causa.. per me ripeto ha fatto bene..
        sul rilancio rimpallato dal bielorusso in area di di rigore la colpa è tutta di Digne che gli da palla dietro a 3 metri..

        Il problema sta rinascendo a sinistra….

      • @lumiroma: Salah non marca.

        Ecco dove è il problema. E manco florenzi se è per questo. La squadra è andata in tilt con l’uscita di Iturbe.E succede ogni volte.

        Voi non l’avete notato ma iturbe non perde mai la palla. Mai. Se sbagli ritorna sull’uomo e la recupera sempre. Sempre.

        E’ matematico che va via se non viene conte che tra l’altro andò via da juve proprio il giorno che la juve rinunciò a lui e lo prese la roma.

        Iturbe per me è un fuoriclasse.

  52. Digne è letteralmente scoppiato fisicamente, e credo sia anche in difficoltà psicologica, commette errori brutti sui disimpegni e come contro l’ Atalanta ieri sera ne ha fatti 2 da sparargli

    Rudiger e qui mi potrete anche crocifiggere, ieri ha fatto bene in tutte le fasi della difesa.. solo 1 uscita troppo alta .. ma nel contesto forse la migliore prestazione da quando è qui..

    Il polacco ieri si è dimostrato un portiere da Champions..

    ed anche il loro portiere “para” perchè tra ieri e la partita di Barcellona ha fatto cose egregie.. ta tenere sott’occhio

    Rispondi
    • @lumiroma:

      Fa un enorme lavoro in fase offensiva. Purtroppo tutte le azioni della roma passano sempre fra i suoi piedi. Ed ogni azione la tocca minimo 4 volte. E’ normale che su tutto quel gioco un paio di volte commette errori clamorosi. Lo stesso Iturbe per me il migliore in campo.

      I problemi sono florenzi e de rossi.

      Florenzi con l’uscita di iturbe che copre moltissimo è andato in seria difficoltà rischiando di buttare fori la roma.

      Rispondi
      • @apollo:
        il problema della Roma è la perdita del tempo di gioc di molti a partire da DDr e da Ninja che toccano la palla troppe volte prima di rilasciarla…

        Strootman e Ucan rilasciano palla veloce anzi Strootman quasi non la stoppa mai.. questa deve essere la strada sennò la circolazione resta sempre lenta e perdi il tempo di gioco..

        Con keita in campo oltre il tempo di gioco perdi il tempo di gara…

        Ahivoglia a dire che giochiamo male ma se non velocci la circolazione fai solo fatica inutile e resti sempre impallato a centrocampo con l’ avversario schierato..

  53. Vista così come ieri la Roma può perdere con chiunque e si potrebbe pensare a una fila di cappotti da qui a Febbraio, fino al cappotto definitivo in champions a Febbraio. Ma la verità è che se recuperiamo fiducia, morale, uomini e un po’ di gioco, possiamo ancora dire la nostra sui tre obiettivi stagionali. A Napoli vedremo che Roma sarà, speriamo che ci sia Salah.

    D’altro canto dopo gli scudetti persi con Lecce e Sampdoria, dopo la sconfitta ai rigori con il Liverpool, beh un po’ di buona sorta ci voleva. Che se la giochi bene Garcia…sta buona sorte…

    Poi ovviamente a fine anno questo signore deve farsi da parte, insieme a Totti, De Rossi, Maicon, Keita e Cole.

    Rispondi
  54. Ci sono tanti stronzi che rimpiangono Rosetta, quando allo stadio facevano quello che volevano e avevano trasformato la curva sud in un covo di fasci. Tuto il resto sono chiacchiere!

    Rispondi
  55. Vorrei tanto che la Roma fosse affidata a Lucianone Spalletti:

    4-2-3-1

    Scezny

    B. Peres (Gennaio) Manolas Castan Digne

    De Rossi Naingollan

    Gervinho Pjanic Salah

    Dzeko

    Son sicuro che nel giro di poco risorgeremo… Purtroppo rimarrà un’illusione credo!

    Rispondi
    • @Francesco10: ancora con DDR in un centrocampo a due? ma non lo vedete che è completamente fermo sulle gambe già al quindicesimo? quello manco in un centrocampo a 5 può giocare, al massimo può scalare in una difesa a tre…

      Rispondi
  56. Domenica l’unica speranza per uscire indenni dal San Paolo e’ che il Napoli sia scoppiato a livello atletico. Comunque dovremo giocare come contro la Fiorentina per avere qualche possibilita’ di fare punti. Catenaccio e contropiede, il calcio europeo di Garcia

    Rispondi
  57. Sapete qual è il bello? Che se io fossi l’allenatore di una squadra in prima fascia, vorrei incontrare la Roma a tutti i costi! Il perché è facilmente intuibile, finché c’è Garcia famo ridere! Senza gioco… Senza identità… E non capisco il perché Garcia sieda ancora sulla nostra panchina! E’ dallo scorso anno che si è rotto qualcosa, ma si insiste! 😐

    Rispondi
    • @Francesco10: A che punto si vuole arrivare? Se continuiamo così non ci classifichiamo nemmeno alla prossima Champions… E sappiamo quanto sono importanti i soldi della Champions x noi… Cmq Domenica prevedo un’altra umiliazione a Napoli! Non c’è mai fine al peggio…

      Rispondi
  58. Ormai la gente e’ stufa di queste prestazioni vergognose. E’ da un anno che si gioca cosi’. Lo scorso anno, dopo la sosta, le cose sono peggiorate. Garcia non ci raccontasse storie, non e’ una questione di stanchezza

    Rispondi
  59. Condivido in buona parte voti e motivazioni.
    Magari mi sembra eccessivo il 7 a Salah che, pur avendo dato velocità alla squadra sulla fascia destra, non ha portato a buon fine le ripartenze avute tra i piedi ed ha aiutato poco Florenzi che era in difficoltà a coprire su quella fascia.
    Inoltre, ma sono dettagli, avrei dato mezzo punto in meno a Florenzi, Digne e Derossi e mezzo punto in più a Dzeko ed Iturbe.
    Flore si è spesso sbilanciato troppo sbagliando alcune chiusure e facendoci correre troppi pericoli su quella fascia.
    Digne, meritevole x applicazione, è apparso stanco ed ha sbagliato molti cross e tempi d’inserimento.
    Ddr, pur prezioso dal punto di vista tattico, è apparso troppo, troppo lento. Sempre saltato come un paletto dello slalom a centrocampo ed in ritardo nelle chiusure.
    Infine Dzeko ed Iturbe non hanno segnato ma si sono dannati l’anima là davanti correndo moltissimo.
    Importantissima la qualificazione x l’autostima e per i soldi, con i quali occorre in primis prendere un terzino destro forte tipo Vrsaljko ( che possa all’occorrenza anche giocare a sinistra x far rifiatare Digne) ed un mediano giovane e forte alternativo a ddr e Keita, entrambi troppo lenti x certi palcoscenici.
    A febbraio, con il rientro di Gervi, Salah, strootman e gli acquisti sopra indicati saremo un’altra squadra e se dall’urna salterà fuori una squadra come wolfsburg o Zenit potremo anche giocarcela.
    L’ironia della sorte è che abbiamo passato il turno grazie ai miracoli di colui, Szczesny, che all’andata contro il Bate ci aveva affossato.

    Rispondi
    • @derossimaancheno: A febbraio la Roma di Garcia di solito diventa ancora piu’ rometta. Non e’ solo una questione di uomini in campo e di rosa lunga o corta, purtroppo

      Rispondi
  60. Li mortacci mia, io lo difendo. Perché ricordo tutte le nostre figure di merda anche con altri allenatori molto più appoggiati e blasonati che sono andati a vincere da altre parti. gli imputo solo la pecca di non sfanculare quei giocatori che portano in giro la romanità e ridono da anni al suono dei nostri fischi.la partita più bella e stata il derby ?

    Rispondi
    • @apollo: sono d’accordo…ma ricorda che il bucio de culo passa una volta sola…da ora in poi ci vuole di nuovo gioco se vogliamo risalire…

      Rispondi
      • @Rudi Garcia:

        No.

        La juve e l’inter hanno vinto tutto così.

        Il bucio ti deve aiutare sempre e solo quando fai schifo.

        Perchè prima o poi il gioco arriva con i risultati.

  61. A Pallotta gli dico solo che la merda che ci ha fatto ingoiare in cinque anni è tanta.
    Non perde mai occasione di stare zitto sto stronzo e se va via da Roma sarebbe meglio per tutti e ci risparmieremmo altre figure di merda!

    Rispondi
  62. Io ho visto un’altra partita ampiamente sufficiente da parte di tutti. Un po pesanti quello si.. Ancora tre partite poi la pausa. Forza Magica Roma. Forza Ragazzi!!!

    Rispondi

Lascia un commento