Lunedì ore 18.30 Rudi Garcia e Alessandro Florenzi in conferenza stampa

In vista della partita di martedì sera alle ore 20.45 tra Roma e Bayer Leverkusen, Rudi Garcia e Alessandro Florenzi andranno in conferenza stampa alle ore 18.30 prima della rifinitura della squadra in serata.

Photo Credits | Getty Images

Condividi l'articolo:

14 commenti su “Lunedì ore 18.30 Rudi Garcia e Alessandro Florenzi in conferenza stampa”

  1. Oh ma vi ricordate il best terzino in the world Alex Sandro? Che fine ha fatto 😆 😆

    “miglior terzino al mondo”,”top player”, io vi posso assicurare che prima che fosse accostato alla Roma manco sapevo chi fosse e su you tube manco un video.

    Visto per la prima volta in juve-bologna… É tutto meno che un terzino: Bravo ad attaccare, impresentabile in fase difensiva.

    15mln circa per digne, la meta di Alex Sandro, e ad oggi é il miglior terzino sx in A.

    Rispondi
    • @LorySan: Sicuramente Digne è un acquisto azzeccato. Però in questo caso bisogna dare merito a Garcia che ha insistito nel volerlo più che a Sabatini…
      Su Alex Sandro, io aspetterei un altro po’ nel giudicarlo, non tutti esplodono subito…poi per carità, c’è anche chi non lo fa mai…

      Rispondi
  2. Io mi chiedo come è possibile che i giocatori di Garcia ruotino tutti per riposare poi De Rossi che è puntualmente tra i peggiori, nonché uno di quelli atleticamente meno presentabili, sia sempre in campo.

    Che (Th)Iago vada in panchina ci posso stare concettualmente, quello che non tollero è che vada in panchina per far spazio a Daniele o Keita quando è sano.

    È un aspetto di Garcia che mi manda al manicomio.

    Meritocrazia zero.

    Rispondi
    • @Sampei: Non mi trovo d’accordo sul discorso di De Rossi sempre uno tra i peggiori…ormai c’è sta ‘leggenda metropolitana’ che De Rossi gioca sempre male…invece quest’anno a me fino ad ora sta piacendo (sia in difesa, dove comunque deve migliorare, sia a centrocampo). L’anno scorso invece sì è stato tra i peggiori. Sono invece abbastanza d’accordo sul discorso atletico di De Rossi (fisicamente dovrebbe riposare per vedere se migliora atleticamente) e sulla poca meritocrazia di Garcia (soprattutto coi giovani).

      Rispondi
      • @Il_Mago83:

        Mi spiego meglio.

        Io non sto dicendo che De Rossi sia il peggiore in assoluto, ma lo è, quasi regolarmente, perché peggiora la squadra, il che è molto peggio.

        Qualsiasi reparto in cui gioca Daniele va in difficoltà perché è un giocatore che tatticamente, oltre che atleticamente, non ha senso. Poi noi ce la prendiamo con Pjanic che è discontinuo, Nainggolan che è stanco, Manolas che sembra incerto, ecc… Guarda caso quando l’attacco non tira mai in porta è perché ddr fa il regista basso e la squadra è divisa in due tronconi.

        io non so come facciate a giustificarlo.

        Il discorso è semplice: se giochi regista devi saper fare il regista, non dico che devi essere Pizarro ma almeno Valdifiori sì, non chiedo tanto. A tutto questo aggiungiamo che difensivamente, che poi dovrebbe essere il suo punto di forza?, non è presentabile perché si colloca in posizioni del campo inutili, anziché stare 30 metri avanti nel pieno del gioco. Lo si fa passare come eroe perché sventa i cross dal fondo nel ruolo di “terzo centrale”, nessuno però si domanda perché la squadra avversaria arrivi sul fondo a crossare con questa facilità. Dove sta scritto che a centrocampo deve esserci un buco?

        per cui son d’accordo con voi quando dite che De Rossi non è mai, in termini assoluti il peggiore in campo, però trovo assurdi al tempo stesso discorsi come “Dzeko con il Frosinone è stato poco pericoloso” quando poi leggi la formazione e vedi che coloro addetti ad innescarlo sarebbero dovuti essere Keita e proprio Daniele, al che capisci tante cose.

    • Io sono sempre molto duro con il Derossi degli ultimi anni, come testimonia anche il mio nickname, ma x me quest’anno fino ad adesso sta giocando molto meglio dell’anno
      scorso quando fu, il che è tutto dire, il peggiore dei nostri insieme a Cole.
      Da difensore centrale si è difeso discretamente, pagando dazio contro qualche centravanti smaliziato e forte nel gioco aereo come borriello e giardino, ma per il resto ha fatto il suo.
      A centrocampo in questa stagione ci ha giocato poco, ma in nazionale, prima che lo espellessero, a parte una palla persa a metà campo come mediano stava giocando benissimo.
      Un Derossi mediano a quei livelli può tornare molto utile alla squadra.
      Per quanto riguarda il riposo ricordo a tutti che ha saltato gli impegni della nazionale poiché squalificato, sicché ha potuto allenarsi bene a Trogoria.
      Forse sarebbe meglio far rifiatare uno tra Radja e Pjanic che le stanno giocando tutte.
      @Sampei:

      Rispondi
      • @derossimaancheno: Vero anche questo. Rifiaterebbero tutti se solo ci fosse Strootman o se Garcia ora che anche Keita è indisponibile facesse giocare un po’ di più Uçan…che mi sembra un giocatore molto valido (acerbo si, ma con quel qualcosa in più).

  3. Buongiorno a tutti.
    Mi sembra che i principali quotidiani abbiano tratto dalle parole di Garcia le stesse mie indicazioni circa la formazione. Unica differenza che il ballottaggio sembrerebbe riservato a 2 su 3 tra Radja, Miralem e Iago, quest’ultimo dato da alcuni ancora in precarie condizioni di salute. Il cds mette invece Ucan.

    Roma-Empoli: Le probabili formazioni dei principali quotidiani nazionali

    CORRIERE DELLO SPORT: Szczesny; Maicon, Manolas, Rüdiger, Digne; Pjanic, De Rossi; Florenzi, Uçan, Salah; Gervinho.

    GAZZETTA DELLO SPORT: Szczesny; Maicon, Manolas, Rüdiger, Digne; Pjanic, De Rossi, Nainggolan; Florenzi, Gervinho, Salah.

    IL MESSAGGERO: Szczesny; Maicon, Manolas, Rüdiger, Digne; Pjanic, De Rossi, Nainggolan; Florenzi, Salah, Gervinho.

    IL TEMPO: Szczesny; Maicon, Manolas, Rüdiger, Digne; De Rossi, Nainggolan, Pjanic; Florenzi, Salah, Gervinho.

    CORRIERE DELLA SERA: Szczesny; Maicon, Manolas, Rüdiger, Digne; Florenzi, Pjanic, De Rossi, Iago Falque; Salah, Gervinho.

    LA REPUBBLICA: Szczesny; Maicon, Manolas, Rüdiger, Digne; De Rossi, Nainggolan; Florenzi, Pjanic, Salah; Gervinho.

    Rispondi
  4. Oggi mi auguro una bella prova dei nostri due prestiti Paredes e Skorupski, a patto ovviamente che noi si segni un goal in piu’ 😆
    Per Leandro inutile dirlo ci sara’ voglia di riscatto mentre per Skoro le motivazioni saranno date dal derby polacco con Szczesny!
    Empoli sta diventando una societa’ ideale per far crescere i nostri giovani.
    Mi risulta che Corsi ci abbia chiesto pure Ponce in prestito.
    Perche’ no, diamogli pure Palmieri e prendiamoci Mario Rui.

    Rispondi
  5. Altra cosa che ha detto Grecia è che schiererà una squadra in grado di passare dal 433 al 4231 ad un terzo modulo che credo possa essere il 442.
    Quindi, tenuto conto delle indicazioni fornite x me la squadra in campo sarà questa:
    Szczesny
    Maicon/Toro Manolas Rudiger Digne
    Florenzi Ddr Radja/Pjanic IagoFalque
    Salah Gervi

    Florenzi e Iago saranno i fattori di equilibrio e spostandosi verso la porta avversaria potranno consentire alla squadra di cambiare modulo a seconda delle esigenze in campo.
    In vista del l’imminente tour de force ipotizzo che venga dato un turno di riposo ad uno tra Radja e Pjanic che le stanno giocando tutte anche in nazionale.
    Con Florenzi avanzato sulla fascia dx scatta il ballottaggio tra Toro e Maicon.
    Io resto credo sia quasi scontato.
    Castan, Ucan ed Iturbe potranno essere gli eventuali cambi se le cose dovessero essere tranquille nella ripresa.
    Vediamo quanto ci azzecco.

    Rispondi
  6. Da quella odierna di conferenza stampa si capisce invece che:
    – domani con ogni probabilità giocherà Rudiger a fianco di Manolas (il tedesco è x caratteristiche anche il più adatto da schierare insieme al greco vs il Bayer, per cui buona idea fagli riprendere già domani confidenza col ritmo partita);
    – Castan sta recuperando progressivamente ma non è ancora al 100%. Verrà comunque sicuramente impiegato nell’arco di queste 7 partite ravvicinate;
    – Derossi verrà riportato stabilmente a centrocampo;
    – Dzeko domani non giocherà perché non è ancora pronto (x me rientra contro la Fiorentina).

    Rispondi

Lascia un commento