Rizzitelli a Rete Sport: “In Champions evitiamo il Chelsea”


Ruggiero RizzitelliRuggero Rizzitelli, intervenuto a Rete Sport, ha parlato da doppio ex della partita di domenica tra Roma e Torino: "Sono due realtà simili dal punto di vista della tifoseria, calda e passionale. Dopo la mia carriera a Roma, infatti, mi sono trovato subito bene anche a Torino". Sulla Roma e la corsa scudetto all’Inter: "Sta facendo un gran campionato – spiega – il problema è che pareggia delle partite sulla carta considerate più semplici, nonostante in tutto l’arco del campionato ci possa stare. Un pareggio a Livorno poteva starci, il problema è che è l’Inter che non lascia nulla.
La Roma non deve però mollare sul piano psicologico, solo così non getterà via il lavoro fatto fino ad ora". Da ex attaccante, un giudizio su Mirko Vucinic: "E’ un giocatore con doti incredibili; ha il difetto però di non buttarla sempre dentro, sembra fare solo grandi gol e sbagliare quelli più facili. Ma con l’esperienza diventerà più freddo sotto porta. Come Ibrahimovic". Infine sul sorteggio di Champions del prossimo 21 dicembre: "Eviterei prima fra tutti il Chelsea che non lascia proprio giocare, è una squadra scorbutica. Più abordabili sono Porto e Siviglia".