Obiettivo: agganciare il 4° posto


As Roma
Agganciare il 4° posto per cominciare una scalata memorabile. Battere il Parma oggi, vorrebbe dire raggiungere “l’obiettivo” stagionale. E’ vero, è presto, ma è questa la strada giusta. Oggi siamo in casa, abbiamo tutti i titolari, fatta eccezione per il Tolosano-Romano, Philippe Mexès. Vincere questa partita caricherebbe i nostri giocatori al massimo e permetterebbe ai nostri dirigenti di attuare le mosse programmate. Ebbene si, dopo tanti anni, la Roma torna a programmare. Merito del cristallino Ranieri e della sincerità, questa volta non le si può dire niente, del Presidente…nei confronti di Ranieri. Il tecnico Testaccino ha detto chiaramente di volere un attaccante con determinate caratteristiche (che ha scatenato la fantasia dei giornalisti che accostano attaccanti “torre” come Toni ad una freccia come Suazo…certo, è bravissimo anche di testa, ma sono molto differenti…) ed un terzino, o per Gennaio o per Giugno. Ci sono da sottolineare determinate cose…Ieri, Dossena, nella partita contro il Portsmouth, è partito titolare ed ha giocato malissimo come esterno offensivo di sinistra. Vorrei sottolineare il suo prezzo che continua a scendere: 5 milioni prima, pensate ora…e poi c’è da sottolineare il NUOVO incontro che avverrà nei prossimi giorni con l’agente di Toni, che ieri -insieme ai dirigenti del Bayern Monaco- ha deciso il suo futuro. Per la prima volta, dopo tanti anni, la Roma sembra avere le idee chiare. La Roma non sarà un mercatino, non quest’anno. Ci sono dei giocatori in sovrappiù che hanno molto mercato. La Roma sfrutterà ogni occasione, come una grande squadra che si rispetti. Rosella l’ha promesso, Ranieri ha fatto capire a tutti che la punta arriverà. Toni, Tiribocchi, Kuranyi, Caracciolo, Bianchi, Zigic, oppure un nome mai fatto…non so chi verrà, ma so che verrà. Si rinizia così, sono contento di come si stanno comportando i nostri dirigenti. Vi assicuro che Pradè si sta facendo in quattro, per regalare la punta a Ranieri. Battere il Parma, agganciare il quarto posto e attendere l’apertura del mercato. Solo questo.
Ave atque vale.


1 commento su “Obiettivo: agganciare il 4° posto”

Lascia un commento