Taddei: “No grazie alla nazionale italiana”


"Con tutto il rispetto per l ‘Italia, io mi sento brasiliano e non posso indossare la maglia di un nazionale che non è la mia". Così risponde Rodrigo Taddei, autore oggi di un gol importantissimo dopo il lungo infortunio, all’invito, neanche tanto velato, di Roberto Donadoni, che lo stima e vorrebbe vederlo, un giorno, indossare la maglia azzurra.


LEGGI ANCHE  Ola Solbakken è ormai ad un passo dalla Roma in vista di gennaio